rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
immenso affetto

Fiorello commosso davanti al feretro di Raffaella Carrà: "Eccola qui, la regina"

Poco prima dei funerali, l'ultimo saluto dello showman legatissimo alla grande artista

Non poteva certo mancare Fiorello al corale saluto che migliaia di persone, tra amici, colleghi e fan di ogni età, hanno voluto esprimere a Raffaella Carrà nel corso dei tre giorni di omaggi. Lo showman, legatissimo all’artista che lo aveva voluto al suo fianco in una delle serate del Festival di Sanremo nel 2001 e anche come protagonista di una puntata del suo ultimo programma ‘A raccontare comincia tu’, si è presentato alla camera ardente poco prima dell’inizio dei funerali. Inginocchiato davanti al feretro: “Eccola, eccola la Regina” ha commentato commosso, fermandosi per qualche minuto davanti alla bara di legno grezzo.

“Cosa c’è da dire su di lui? Che è fantastico, riesce a fare spettacolo senza bisogno di copione e improvvisando”, aveva detto Raffaella Carrà parlando di Fiorello e del suo modo di lavorare: “Con lui è come fare una partita a tennis, rispondi con un dritto teso alla sua battuta e poi se vuoi fai pure a rete e gli tiri un colpo smorzato, ma lui ci arriva sempre. Poi con lui ne abbiamo passate tante e c’è tanto affetto e dico sul serio. Io a Fiorello voglio veramente bene, sei unico Fiore”. Una stima, un affetto enorme che, evidentemente, trovava assoluta reciprocità.

fiorello ansa-2

L’urna di Raffaella Carrà farà tappa a San Giovanni Rotondo

I funerali di Raffaella Carrà sono stati celebrati alle ore 12 di venerdì 9 luglio presso la chiesa di Santa Maria in Ara Coeli in Piazza del Campidoglio. "Raffaella la più amata degli italiani è scomparsa dalla vita terrena ma vivrà nell'eternità che è altro rispetto alle luci e ai lustrini. Lei stessa si stupiva del suo carisma ma la sua grandezza sta nell'avere rivolto agli altri, con la sua grande umanità e il suo atteggiamento inclusivo. Aveva sempre un sorriso accogliente" ha dichiarato nel corso dell'omelia frate Simone Castaldi, soffermandosi anche sulla devozione di Raffaella per Padre Pio. "E’ venuta molto spesso a San Giovanni Rotondo ed è stato suo desiderio tornarci. Per questo, non appena sarà possibile con Sergio Japino ci organizzeremo perché la sua urna farà tappa nella chiesa di Padre Pio e poi all'Argentario" ha poi annunciato comunicando le sue ultime volontà.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorello commosso davanti al feretro di Raffaella Carrà: "Eccola qui, la regina"

Today è in caricamento