Giovedì, 29 Luglio 2021
il ricordo

La malattia di Raffaella Carrà: le parole dei vicini di casa e il ricordo di Maurizio Costanzo

La straordinaria artista ha mantenuto il massimo riserbo sulle proprie condizioni di salute, da tempo segnate da una grave malattia

Raffaella Carrà

Raffaella Carrà ha vissuto nella totale riservatezza una malattia che – hanno raccontato i suoi affetti più cari – "aveva attaccato  quel suo corpo così minuto eppure così pieno di straripante energia". Pochi, pochissimi erano a conoscenza della sua delicatissima condizione di salute, come raccontato da Gianluca Semprini durante il programma di Rai1 ‘Estate in diretta’ che è stato tra i primi a dare la notizia della sua scomparsa.

Addio a Raffaella Carrà: tutti gli aggiornamenti, prosegui su Today.it

Le parole dei vicini 

"Questa malattia già da diverso tempo aveva attraversato il suo corpo. Lei però non l’aveva detto quasi a nessuno. Le sue ultime volontà erano chiare: una bara semplice e un’urna per contenere le ceneri”, ha spiegato il conduttore: "Ha preferito non raccontare questi ultimi periodi di difficoltà per non rovinare il ricordo luminoso che tutti abbiamo di lei. [..] La notizia delle sue condizioni in parte erano trapelate, almeno nell’ambiente".

In collegamento con il programma, l’inviata della trasmissione ha poi aggiunto che la privacy sulla malattia a cui Raffaella Carrà aveva tenuto particolarmente era stata così forte da essere tenuta nascosta anche ai vicini di casa che nulla avevano immaginato sulle condizioni di salute della donna che qualche giorno fa aveva compiuto 78 anni.

"Abbiamo parlato con i suoi vicini e hanno appreso oggi la notizia con grande tristezza. Il clima è assolutamente di dispiacere. Tutti conoscevano Raffaella Carrà in questo comprensorio. Lei era malata da tempo e si è spenta in una clinica qui vicino", ha detto la giornalista inviata nel luogo della residenza romana di Raffaella: "Il cordoglio è forte, nessuno dei vicini vuole rilasciare interviste. Nel suo palazzo comunque nessuno sapeva. Anche il suo portiere non sapeva nulla. Tutti pensavano che fosse nella sua altra casa nell’Argentario. Per la malattia ha avuto molto pudore".

Raffaella Carrà e la lotta privata contro la malattia: "Affinché il suo calvario non turbasse il ricordo luminoso di lei"

Maurizio Costanzo: “Non sapevo della sua malattia”

Mentre Maria De Filippi ha espresso il suo dolore in un messaggio dedicato a Raffaella Carrà, il marito Maurizio Costanzo, anche lui grande amico dell’artista, ha rilasciato un commento ai microfoni del programma di Rai1, confidando che anche per lui la notizia della sua morte è arrivata all’improvviso.

"Sono sconvolto e non me l’aspettavo. Per me è stata una notizia inaspettata. Io purtroppo non sapevo nemmeno che era malata. Non sapevo assolutamente nulla e sono molto sorpreso", ha affermato il giornalista scosso dalla perdita: "Ci mancherà un pezzo di storia del varietà e della televisione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La malattia di Raffaella Carrà: le parole dei vicini di casa e il ricordo di Maurizio Costanzo

Today è in caricamento