Mercoledì, 3 Marzo 2021

Blackout Rai, canali oscurati: cos’è successo

Poco prima delle 20.30 di ieri 12 giugno le trasmissioni di Rai1, Rai2 e Rai3 si sono oscurate contemporaneamente. L'azienda: "Grave e imprevedibile guasto tecnico"

Per circa un quarto d'ora, poco prima delle 20.30 di martedì 12 giugno i canali della Rai sono stati oscurati a causa di un blackout.

Durante il Tg1, tre batterie della centrale elettrica che serve il complesso di Saxa Rubra sono esplose e le trasmissioni sono saltate.

L’episodio è unico nel suo genere. Non era mai successo, infatti, che tutti i canali Rai1, Rai2 e Rai3 si oscurassero contemporaneamente.

Molti i telespettatori che si sono riversati sui social per chiedersi cosa fosse accaduto. "Siamo in #blackout #rai", ha scritto su Twitter la giornalista del Tg2 Manuela Moreno. Poco dopo è arrivato anche un comunicato dell'azienda: "Per un grave e imprevedibile guasto tecnico verificatosi a seguito dell'esplosione di tre batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra, è saltato il segnale di Rai Uno, Rai Due e Rai Tre. Sono in corso verifiche per accertarne le cause. La Rai si scusa con i suoi telespettatori", si legge nel post.


Molte segnalazioni sono arrivate anche alla sala operativa dell'Acea e i tecnici dell’azienda municipalizzata hanno provveduto a rialimentare la linea e ad aggiustare il guasto.

Le trasmissioni sono riprese regolarmente qualche minuto dopo in digitale terrestre e sul satellite, ma per il "segnale" sugli streaming live di RaiPlay è bisognato aspettare molto più tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blackout Rai, canali oscurati: cos’è successo

Today è in caricamento