rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
tv

Addio Ballando, Raimondo Todaro scioglie le riserve: "Cose personali non mi sono piaciute"

Il ballerino lascia il varietà di Rai Uno dopo 15 annI. "Ho bisogno di sperimentare". Le sue dichiarazioni sui rapporti con Milly Carlucci e Maria De Filippi

Dopo l'annuncio delle scorse settimane (e il conseguente "dissing") con Milly Carlucci, adesso Raimondo Todaro approfitta di un'intervista a tutto tondo per spiegare che cosa ci sarebbe davvero dietro al suo addio a Ballando con le Stelle, arrivato dopo quindici anni di onorata carriera. Non solo: il ballerino ne approfitta anche per chiarire i pettegolezzi circa un possibile reclutamento nel cast di Amici, talent show della concorrenza. 

"Bisogno di sperimentare, ma cose personali non mi sono piaciute"

Che cosa ha portato Raimondo a dire addio a Milly? L'ex prof di danza precisa: alla base della sua decisione, ci sarebbe la voglia di sperimentare aria nuova. "E' molto più semplice di quel che sembra - assicura - Ho scelto di lasciare il programma perché non avevo piu nulla da dare e viceversa. E Milly lo sa. Già nel 2016 ci vedemmo a cena io e lei per parlarne, ma lei riuscì a convincermi di restare ancora. Mi fa ridere chi parla di tradimento: sono certo che la stessa Milly sa che non è un tradimento il mio, ma un salto". Non è stato un fulmine a ciel sereno, come molti pensano. "Nessuno sgarro, sono entrato a Ballando che avevo 18 anni, ora ne ho 34. E' del tutto naturale che senta l'esigenza di sperimentare. I formicolii che avevo all'inizio non li ho più. Non aveva senso continuare". 

Al giornalista del settimanale Oggi che lo incalza però circa possibili eventi scatenanti, Todaro ammette: "Ci sono state delle cose che non mi sono andate bene, ma sono cose personali che devono restare tali. Ma ripeto: l'amicizia resta a prescindere". 

Milly Carlucci rompe il silenzio: ecco cos'è successo con Raimondo Todaro

Il rapporto con Milly Carlucci

L'intenzione, insomma, è quella di mantenere rapporti sereni con Milly. Raimondo ammette di dovere tutto alla Carlucci. "La ringrazierò per sempre per ciò che sono diventato. Ho rapporti ottimi con tutti quelli che lavorano lì". E allora perché non gli ha comunicato la sua decisione di persona? "Ho preso il Covid e non potevo certo uscire per incontrarla. Ho ritenuto che fosse più importante comunicarlo subito, a decisione presa, affinché la mia assenza non diventasse un problema a ridosso delle prove".

 Tensioni tra Raimondo Todaro e Lorella Cuccarini dietro le quinte di Amici, parla lei 

Il futuro è con Maria De Filippi (e l'ex moglie Francesca Tocca)?

Quanto al presunto ingaggio nel team di Amici nelle vesti di prof di ballo (al posto di Lorella Cuccarini che diventerà coach di canto, ndr), spiega: "Giuro su mia figlia che non ho firmato alcun contratto e non c'è alcuna trattativa al momento. Questo non significa che non mi piacerebbe non ci fosse. Amici è un programma che seguo da sempre, la madre di mia figlia lavora lì" Il riferimento è alla ballerina Francesca Tocca, con cui ha rotto lo scorso anno dopo tredici anni d'amore e una figlia, Jasmine. 

Raimondo Todaro, lettera d'addio a Francesca Tocca: "Mi hai regalato gli anni più belli, ma da tempo era diverso"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio Ballando, Raimondo Todaro scioglie le riserve: "Cose personali non mi sono piaciute"

Today è in caricamento