Lunedì, 19 Aprile 2021

Salvini dalla d'Urso, scontro infuocato sulle famiglie arcobaleno

A Domenica Live un acceso faccia a faccia tra il ministro dell'Interno e la padrona di casa, da sempre vicina alle battaglie Lgbt

(Nel video sopra il faccia a faccia tra Salvini e Barbara d'Urso)

Un nuovo dibattito politico nel salotto di Domenica Live con Matteo Salvini. Si è parlato della Tav, di legittima difesa, poi ecco l'argomento più spinoso e che maggiormente fa infervorare la padrona di casa, da sempre vicina alla comunità Lgbt e alle battaglie sui diritti civili.

"So che nei prossimi giorni andrai al forum della famiglia organizzato dal ministro Fontana" ha subito incalzato Barbara d'Urso, facendo notare al ministro dell'Interno che non esiste solo la famiglia tradizionale. "La famiglia: mamma, papà, bambino, nonna, nonno - ha risposto Salvini, dando il via alla prima smorfia di dissenzo della conduttrice - Per me ognuno a casa sua fa quello che vuole. Io sto lavorando per togliere lo Stato da dove non deve essere. Stasera ognuno può dormire con chi vuole, fare l'amore con chi vuole, andare a cena con chi vuole. Finché campo lotterò contro l'utero in affitto e i bambini in vendita, perché ogni bambino ha diritto di avere una mamma e un papà. L'utero in affitto è una schifezza, pensare che una donna sia un bancomat che sforna bambini e ovuli è una schifezza".

"Esistono le famiglie arcobaleno - gli ha ricordato Barbara d'Urso, agguerritissima - Ci sono bambini che magari vivono con due papà perché il papà naturale aveva una relazione con la mamma e ora vive con il nuovo compagno. Questi bambini sono felici, vanno e scuola e non possono sentirsi dire che quella non è una famiglia. E' una realtà. Il ministro Fontana la nega questa realtà".

Realtà che Matteo Salvini assicura di non voler insabbiare: "Certo, ci sono queste situazioni. Prima viene il bambino e nessuno può andare a smontare quello che c'è. Altro paio di maniche, però, se mi chiedi se è questo che mi auguro per il futuro di questo Paese. Per quello che mi riguarda un bambino ha diritto a una mamma e un papà. Sto lavorando per velocizzare le adozioni per migliaia di coppie italiane che aspettano un bambino. Ognuno fa l'amore con chi vuole, ma quando c'è di mezzo un bambino cerco di garantirgli una figura materna e una paterna".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini dalla d'Urso, scontro infuocato sulle famiglie arcobaleno

Today è in caricamento