Mercoledì, 3 Marzo 2021

Fedez furioso, la risposta di Striscia è epica: "Non ci spiace che te la sei presa, ecco perché"

Il tg satirico replica al rapper, risentito dopo una battuta di troppo sul figlio Leone: "Era su di te, non sul bambino. Ed era solo una scusa per consegnarti un altro tapiro"

Fedez, 29 anni

'Striscia la notizia' risponde a Fedez, anche su Instagram e Twitter, dopo la polemica nata in seguito a una battuta sulle ninne nanne cantante dal rapper al figlio Leone. E annuncia per lui un Tapiro d’oro. 

La replica del tg satirico arriva con una nota diffusa nel pomeriggio. «Carissimo Federico Lucia, detto Fedez - si legge - siamo sempre stati dalla parte dei bambini. Non abbiamo mai fatto ironia sui più piccoli (certo, esclusi Brunetta e Berlusconi). Vogliamo bene a Leone e ieri gli abbiamo fatto anche tanti auguri per una buona convalescenza. Avremmo avuto da ridire se tu l’avessi chiamato Tapiro: la battuta era su di te, non sul bambino, e non c’erano neppure le risate finte.". 

"Non ci spiace che tu te la sia presa - prosegue il comunicato - perché è tutto un diabolico “GOMBLOTTO” per farti attapirare. Una scusa per darti un altro Tapiro e cominciare a colmare quel ripiano vuoto della tua libreria, accanto a quello sul quale fanno già bella mostra tre Tapiri. Siamo i tuoi arredatori di fiducia e vorremmo sperare che ti tatuassi sul tuo adorabile corpo: “Greggio e Striscià, gli artigiani della qualità”". 

Perché è scoppiata la polemica

Ma facciamo un passo indietro. Come è scoppiata la polemica tra Fedez e Striscia. Tutto comincia giorni fa, quando Leone ha avuto un piccolo intervento al Children’s Hospital di Los Angelese per mettere dei tubicini nelle orecchie per poter eliminare del liquido che ha dalla nascita e che, nel lungo tempo, gli avrebbe potuto causare perdita di udito. Ebbene, nella puntata di ieri, Striscia ha ironizzato sul fatto che il piccolo sarebbe stanco di ascoltare la musica del papà. 

Poche ore dopo non si è fatto attendere lo sfogo del cantante sui social: "Ho già espresso quanto sia spiacevole fare ironia di bassa lega riguardo all’operazione cui si è dovuto sottoporre Leo , ma ieri “Striscia” ha rifatto la stessa battuta che non fa ridere, con le risate registrate sopra. Bravi, complimenti!. Non sto imputando a nessuno il fatto di non poter fare ironia sulla mia musica e su quanto io faccia cagare, quello potete farlo come volete , ma se non sapete quello che ha vissuto una famiglia prima di arrivare a un’operazione del genere, io francamente l’avrei evitato e secondo me era evitabile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedez furioso, la risposta di Striscia è epica: "Non ci spiace che te la sei presa, ecco perché"

Today è in caricamento