Suor Cristina pronuncia i voti perpetui: "Il cuore batteva fortissimo"

La cerimonia nella Basilica di Sant’Ambrogio lo scorso 8 settembre. Ecco il suo racconto

Suor Cristina Scuccia, 31 anni

Ha detto il suo sì per sempre. Suor Cristina Scuccia, che vinse la seconda edizione di «The Voice of Italy» nel 2014 e poi ha partecipato a «Ballando con le stelle», ha professato i voti perpetui, a Milano, nella Basilica di Sant’Ambrogio lo scorso 8 settembre, e ha raccontato a 'Oggi', in edicola da giovedì 12, tutte le emozioni di quella promessa solenne fatta davanti all’arcivescovo di Milano, Mario Delpini. "Il cuore mi batteva fortissimo", ha confessato. "Il momento più forte è stato quando mi sono prostrata a terra in segno di consegna totale a Cristo".

La suora-cantante, ha confidato anche di aver superato qualche ostacolo lungo il suo percorso di fede iniziato nel 2009. «Il successo però non mi ha allontanato dal mio cammino. Anzi, credo che abbia contribuito molto alla mia crescita spirituale e personale».

Intanto, tra un concerto all’estero e il tour in Italia, sta pensando al nuovo disco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento