Lunedì, 8 Marzo 2021
al via su rai1

The Voice Senior: coach, cantanti e tutto quello che c'è da sapere

Da venerdì 27 novembre, in prima serata Rai1, la versione over 60 del talent. Conduce Antonella Clerici

The Voice Senior, Antonella Cleiri insieme ai coach, foto @Ufficio Stampa Rai

Antonella Clerici torna in prima serata Rai1, al timone di 'The Voice Senior', in onda da venerdì 27 novembre per 5 puntate. Un talent canoro dedicato agli over 60, ma non chiamatelo talent. La conduttrice, così come il direttore di Rai1 Stefano Coletta e i coach di questa prima edizione sono d'accordo nel dire che si tratta di un programma molto più completo, dove accanto alla musica - che ha sicuramente un ruolo centrale - ci sono le vite dei protagonisti a tenere banco, raccontate dalla padrona di casa: "La cosa che mi è piaciuta di più nelle audizioni è non chiamarli talent ma cantanti e vedere come la passione per la musica non li ha mai abbandonati - spiega in conferenza stampa - Alcuni di loro sono arrivati alla soglia della notorietà e poi non ce l'hanno fatta, altri invece il canto l'hanno sempre avuta come passione pur facendo altro nella vita, come un capotreno, una casalinga".

Antonella Clerici: "In questo programma ho un ruolo più defilato"

Grata al direttore Coletta che l'ha fortemente voluta alla conduzione di questo programma, Antonella Clerici prosegue: "Mi è piaciuto questo mio ruolo un po' defilato rispetto alle conduzioni ridondanti a cui sono abituata. Ascolto molto, guardo, c'è una carezza che ho nei confronti di queste persone e l'emozione non solo di sentirle cantare ma di conoscere anche le loro vite".

The Voice Senior: i coach

Sulle 4 sedie - anzi 5 - ad ascoltare i protagonisti e scegliersi se girarsi o meno per averli nella loro squadra, ci sono Gigi D'Alessio, Loredana Bertè, Clementino e la coppia formata da Al Bano e sua figlia Jasmine (che valgono un solo coach). Prima volta per la Bertè nei ruolo di giudice: "Mi diverto da morire - racconta - Ci sbraniamo a vicenda per prendere il meglio che ci offre questo programma. Il bello sta lì, quando sentiamo l'urgenza di girarci per poterci accaparrare questo talento che sentiamo solo con la voce. Una guerra totale, tutti contro tutti". "Onorato" Clementino, che promette "picchi di comicità" con l'amico Gigi, mentre più complicato sarà mettersi d'accordo per il team Carrisi: "C'è un contrasto generazionale" spiega divertito Al Bano accanto alla figlia che sogna una carriera nel mondo della musica.

The Voice Senior: il meccanismo

La gara avrà un meccanismo più snello rispetto alla versione classica del talent: 3 puntate saranno dedicate alle Blind Auditions, le audizioni al buio che sono la cifra del programma: i giudici, di spalle, ascolteranno i concorrenti senza poterli vedere. Sarà solo la loro voce a doverli conquistare e, in quel caso, il coach potrà voltarsi per aggiudicarsi il concorrente in squadra. Se più coach si volteranno, invece, sarà il concorrente a decidere a quale coach affidarsi. In questa prima fase gli aspiranti talenti musicali tenteranno di conquistare i quattro coach, ma solo 24 tra loro, 6 per team, arriveranno alla semi finale, il Knock out, quando i talenti di ciascuna squadra si sfideranno fra loro con un cavallo di battaglia. Sarà il coach a decidere stavolta chi far andare avanti nella gara, e solo 2 concorrenti per team accederanno alla finale, prevista domenica 20 dicembre. Il vincitore avrà un vinile con le sue performance e un suo brano verrà pubblicato da Universal. 

Stefano Coletta sugli ascolti: "Se facesse il 17% di share sarei molto contento"

Ciliegina sulla torta, gli ascolti, da cui non si sfugge. Il direttore di Rai1 Stefano Coletta risponde: "Per la serialità di prima serata, soprattutto quando non è una serialità infinita, guardo la fascia che va dalle 20.30 alle 22.30. Se la fascia facesse il 17% di share sarei molto contento. È una serata abbastanza dificile, perché frammentata e con altre reti accese oltre alle generaliste. Sarei molto contento se la fascia raggiungesse quell'obiettivo. L'ascolto ha un valore ma ci sono anche altre variabili che hanno un valore. Mi aspetto che possano arrivare davanti a questa piccola competition target diversi, non solo la terza età che guarda la terza età". Il primo grande risultato, intanto, è stato raggiunto: "The Voice Senior è un coraggioso esperimento di Rai1. Siamo riusciti a realizzare il programma in tempi delicatissimi dal punto di vista produttivo".

Antonella Clerici: "Quei battibecchi dietro le quinte tra Al Bano e la figlia Jasmine"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

The Voice Senior: coach, cantanti e tutto quello che c'è da sapere

Today è in caricamento