Mercoledì, 21 Aprile 2021

Giorgio Tirabassi sull'infarto: "Non te ne accorgi nemmeno, il problema è per chi rimane"

Il malore lo colpì, lo scorso novembre, durante la presentazione del suo film 'Il grande salto', ma avrebbe preferito che la notizia non uscisse

Giorgio Tirabassi

Riservatissimo sulla sua vita privata, Giorgio Tirabassi anche oggi non parla molto volentieri dell'infarto che lo colpì lo scorso novembre, durante la presentazione del film 'Il grande salto' in un paese vicino L'Aquila. L'attore accusò il malore nel bel mezzo della proiezione, impossibile dunque che la notizia non trapelasse. "Avrei preferito che non uscisse" ha commentato ai microfoni dei Lunatici su Rai Radio2, poi ancora: "Mi è arrivato un sacco di affetto da parte della gente, ma se non se ne fosse parlato sarei stato più contento. Ho smesso di fumare, non perché mi sono spaventato, non te ne accorgi nemmeno, quando muori muori. Il problema è per chi rimane, dai un dolore a tutte le persone che ti vogliono bene. Ho mia moglie, i miei figli, i miei amici. L'ho fatto più per gli altri che per me". 

Il popolare attore ha raccontato anche il suo lockdown: "Ormai sono abituatissimo, anzi ho preso questo ritmo, sarà difficile tornare alla normalità. La normalità mi sembra che sia questa qui adesso. Io ho una casa in campagna, sto spesso fuori, ho un giardino, rispetto a chi ha l'obbligo di stare in un appartamento piccolo con qualcuno che magari gli sta anche antipatico, sono fortunato. Con un po' di vergogna ammetto che per me è stato un periodo molto bello. Mi rendo conto che non è stato per tutti così e comunque è bene che si torni alla normalità". Infine sulle difficoltà dei lavoratori dello spettacolo in questo periodo critico: "E' un periodo difficile non solo per chi sta sul palcoscenico ma anche per chi sta dietro. Questo periodo è stato una disgrazia che ha preso tutto il mondo. Chi era fortunato si è ritrovato a fare un periodo non dico di vacanza ma quasi, chi invece era in difficoltà ha visto aumentare i suoi problemi".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorgio Tirabassi sull'infarto: "Non te ne accorgi nemmeno, il problema è per chi rimane"

Today è in caricamento