‘Ulisse’ sbarca su Rai Uno, Alberto Angela al timone del sabato sera: le novità

Da domani in prima serata su Rai Uno il programma di divulgazione scientifica condotto dal giornalista: cosa cambia nel passaggio da Rai Tre a Rai Uno

Alberto Angela

'Ulisse: il piacere della scoperta' di Alberto Angela si trasferisce da domani sera su Rai1 in prima serata per quattro sabati sfidando l'intrattenimento televisivo che su Canale 5 propone la nuova edizione di ‘Tu sì que vales’.

Come sono i capolavori della Cappella Sistina visti dal punto in cui li vedevano i loro creatori mentre li dipingevano? Qual era il vero volto di Cleopatra? Che cosa è stato per chi l'ha vissuto l'orrore della shoah? Come si viveva alla corte di Sissi e Francesco Giuseppe?

Questi alcuni dei temi trattati dal programma che sabato scorso, nell’altra divulgazione culturale condotta da Angela, 'Una notte a Pompei', ha conquistato "il 24,8% di share con i dati più rilevanti per Rai1 che parlano di 24,8% nella fascia di età compresa tra i 15 e i 24 anni, e del 31,9% tra i laureati", come ha fatto notare il direttore di Rai1, Angelo Teodoli, nel corso della conferenza stampa dalla Curia Julia del Foro Romano, in collegamento con il Prix Italia di Capri, dov’è stata proiettata in anteprima ieri sera la prima puntata del programma.

Alberto Angela cittadino onorario: "Napoli è una città che ha cuore e storia"

Gigi Proietti accanto ad Alberto Angela

"'Ulisse' - aggiunge Teodoli - è un prodotto molto elaborato, interamente girato in 4k per una innovativa qualità audiovisiva in Ultra HD, realizzata dal centro di produzione Tv Rai di Napoli con mezzi e risorse della Rai".

Ad affiancare Alberto Angela in questo percorso ci sarà Gigi Proietti, il quale darà voce ai grandi protagonisti della storia della Sistina e sarà presente anche nelle altre tre puntate della serie.

"Mai ci saremmo aspettati di raggiungere questi risultati il sabato sera - dice Alberto Angela - in un periodo come questo, parlando di antichità e rinascimento. Vuol dire che c'è un pubblico maturo, composto anche da giovani, che hanno voglia di conoscere".

E a chi gli chiede se la mattina successiva alla messa in onda del suo programma è assalito dall'ansia dei risultati, Angela risponde secco: "Io mi considero un ricercatore, perché questo facevo tra tende e scavi, e non un conduttore, quindi il mio obbiettivo non sono gli ascolti ma la divulgazione della conoscenza".

'Ulisse', cosa cambia nel passsaggio da Rai Tre a Rai Uno

Il passaggio del programma da Rai3 a Rai1 "segna un'evoluzione che consiste in un nuovo linguaggio rivolto a un pubblico più ampio", osserva Teodoli. Gli fa eco Alberto Angela: "E' come un calciatore che cambia casacca passando da una squadra all'altra, lo stile è lo stesso, ma in questo caso è molto migliorata la tecnologia. C'è una attenzione massima alla qualità non solo dei contenuti ma anche della forma. In ogni caso è una grande scommessa raccontare su Rai1 arte, storia e cultura. Un bellissimo segnale e una bellissima pagina della tv".

Dopo la puntata di domani dove, attraverso effetti speciali si potranno vedere da vicino, apprezzando la fatica di chi ci ha lavorato, gli affreschi di Michelangelo, ma anche quelli di Raffaello, Botticelli, del Pinturicchio che ricoprono volta e pareti della Cappella Sistina, 'Ulisse' continua il suo cammino sabato 6 ottobre con una puntata dedicata a Cleopatra che parte dal Colosseo per arrivare al Museo Egizio di Torino.

Con l'aiuto dei carabinieri del Ris, 'Ulisse' ha cercato di ricostruire il volto della celebre regina, amata da Cesare e poi da Marco Antonio. "Non si sa neppure se Cleopatra fosse bionda o mora - dice Angela - era certamente di origine greca, appartenente alla dinastia dei Tolomei. Non è mai stata ritrovata neppure la sua mummia, ma c'è un busto al Museo Egizio di Torino che potrebbe essere il suo. In ogni caso, abbiamo cercato di ricostruirlo attraverso l'analisi di statue, monete e altri indizi e pensiamo di esserci riusciti".

Potrebbe interessarti

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • A qualcuno piace caldo: i 5 peperoncini più piccanti del mondo

  • Cibo, dacci oggi il nostro allarme alimentare quotidiano

I più letti della settimana

  • Bollo auto, così cambia la tassa

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 15 giugno 2019

  • Grande Fratello story, tutti i vincitori del reality show

  • Reddito di cittadinanza, l'ultima truffa: "Vivo da solo", scoperto e denunciato

  • Bimbo esce all'alba da solo: fermato in tangenziale, carabinieri esaudiscono il suo desiderio

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 giugno 2019

Torna su
Today è in caricamento