Venerdì, 24 Settembre 2021
Tv

Vialli parla del cancro: “Me la sono fatta addosso, sono stati momenti difficili”

L'ex calciatore ha raccontato a 'Che tempo che fa' la difficile lotta contro il cancro, segnata da tanti momenti di paura e sconforto

Seduto sulla poltrona di ‘Che tempo che fa’, Gianluca Vialli ha raccontato per la prima volta in diretta su Rai Uno la dolorosa esperienza del cancro contro cui ha lottato i silenzio in questi anni.

Dopo l’intervista al Corriere della Sera, l’ex calciatore ha scelto la trasmissione di Fabio Fazio per confidare la difficoltà di affrontare e superare la battaglia più dura della sua vita, durante la quale non sono mancati i momenti di paura e sconforto.

“Faccio fatica a dirlo ma l’esperienza del tumore, anche se sembra strano, mi ha aiutato a diventare una persona migliore”, ha ammesso Vialli: “Tutti pensano che io abbia affrontato la malattia con coraggio, ma la verità è che me la sono fatta addosso più di una volta”.

“Vivere la malattia ti aiuta a vedere tutto sotto un'altra prospettiva, dai più valore alle cose, alla famiglia, devi prenderti cura di te stesso”, ha precisato ancora l’ex giocatore di Sampdoria, Juventus e Chelsea che ha presentato il suo libro ‘Goals: 98 storie + 1 per affrontare le sfide più difficili’ scritto con l’obiettivo di poter infondere speranza a chi sta affrontando delle sfide difficili.

"L'idea di scrivere questo libro è nata con la speranza di poter dare una mano a chi come me si è trovato in situazioni difficili nella propria vita”, ha affermato: “Tutto è successo in maniera improvvisa. Ho affrontato questa malattia con lo stesso spirito che avevo da calciatore, questo mi ha aiutato molto”.

Gianluca Vialli, gli obiettivi più importanti

Vialli, oggi allenatore e opinionista tv, ha ammesso di avere adesso delle nuove prospettive, degli obiettivi che pongono al centro la propria famiglia (“Non morire prima dei miei genitori e portare le mie figlie all'altare quando si sposeranno”) e le cure necessarie per ristabilirsi del tutto.

Il dramma di Vialli: "Un maglione sotto la camicia per nascondere la mia malattia" 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vialli parla del cancro: “Me la sono fatta addosso, sono stati momenti difficili”

Today è in caricamento