Martedì, 19 Ottobre 2021
Tv

Vincenzo Mollica va in pensione, Fiorello: "Sanremo non può cominciare senza di lui"

Secondo il quotidiano Il Tempo, l'ultimo giorno di lavoro per Vincenzo Mollica prima della pensione sarà il 27 gennaio 2020, quasi alla vigilia della 70esima edizione di Sanremo. Fiorello lancia l'hahstag #NoMollicaNoParty, la Rai risponde

Vincenzo Mollica va in pensione. Secondo il quotidiano Il Tempo, l'ultimo giorno di lavoro per il famoso giornalista del Tg1 sarà il prossimo 27 gennaio, quasi a ridosso della 70esima edizione del Festival di Sanremo, la kermesse che Mollica ha contribuito a raccontare negli anni. Il volto e lo stile di Mollica sono legati indissolubilmente alla narrazione del Festival: prima di ogni serata le sue interviste ai protagonisti dal balcone dell'Ariston sono un appuntamento cult per molti telespettatori.

Vincenzo Mollica, l'appello di Fiorello per riaverlo al Festival di Sanremo

Fiorello, grande amico ed estimatore di Mollica, ha commentato sui social la notizia del pensionamento del giornalista e ha lanciato un appello direttamente alla Rai: "Sanremo non può cominciare senza il mitico 'balconcino' di Vincenzo Mollica!!! Si faccia qualcosa (contratto di consulenza esterna?"). Fiorello ha poi lanciato l'hashtag #NoMollicaNoParty.

fiorello tweet vincenzo mollica pensione sanremo-2

A stretto di giro di posta è arrivata via Twitter la replica dell'amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini. "Raccolgo l'hashtag di Fiorello: #NoMollicaNoParty. Non lasceremo il 'balconcino' vuoto, lavoro in corso per #MollicaASanremo", ha twittato l'ad, aggiungendo l'hashtag #IlBalconcinodiMollica.

Vincenzo Mollica, la "voce" dello spettacolo su Rai1

Non c'è solo Fiorello a chiedere di far tornare a Sanremo Vincenzo Mollica. Dai telespettatori fino agli altri vip, sui social in tanto si sono uniti al suo appello. Gentile, sornione, ironico, Vincenzo Mollica ha raccontato per anni il mondo dello spettacolo tra musica, tv, cinema e fumetti. Tempo fa, il giornalista ha rivelato di avere il morbo di Parkison, che non gli ha impedito però di continuare a lavorare ai suoi servizi e alle sue rubriche per il Tg1.

Vincenzo Mollica a cuore aperto: "Perdo la vista, ho scritto l'ultimo libro dettando al telefono" 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vincenzo Mollica va in pensione, Fiorello: "Sanremo non può cominciare senza di lui"

Today è in caricamento