Sabato, 16 Ottobre 2021
ahia

Striscia, Tapiro a Raggi: "Situazione attapirante, ora cinghiale d'oro a Zingaretti"

Valerio Staffelli consegna l'iconico premio alla sindaca uscente di Roma dopo la cocente sconfitta

La sconfitta brucia, ma l'autoironia aiuta. Virginia Raggi riceve con sportività il Tapiro d'oro dopo il tonfo alle elezioni, provando a sdrammatizzare un momento complicato per lei, ma assicura: "Non vado in vacanza e continuerò a lavorare per Roma, c'è ancora tanto da fare. Non lascio la politica. Stiamo già costruendo il futuro". 

Sindaca uscente della Capitale, sconfitta alle ultime comunali dove ha perso i due terzi dei voti conquistati nel 2016, ha ricevuto il Tapiro d'oro da Valerio Staffelli, che le ha chiesto come abbia vissuto l'abbandono da parte dei leader 5 Stelle nel giorno della disfatta, leader che sono andati a festeggiare a Napoli mollandola sola a Roma. 

"La situazione è attapirante"

Virginia Raggi non ci gira intorno: "La situazione è un po' attapirante - ammette - ma ho ottenuto circa il 20% nonostante avessi tutti i media contro, voi compresi. La prendo con filosofia. Avrei proseguito con un altro mandato per continuare le cose iniziate". Poi la freddura: "Ora mi deve promettere che porterà il cinghiale d'oro a Nicola Zingaretti". Il servizio andrà in onda stasera su Striscia la Notizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscia, Tapiro a Raggi: "Situazione attapirante, ora cinghiale d'oro a Zingaretti"

Today è in caricamento