rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

Vasco Rossi non lascia la musica e annuncia: "Morirò sul palco"

Niente dimissioni da rocker, la musica non si abbandona e nemmeno i fan

È un Vasco Rossi combattivo e in forma quello che dal suo buen retiro in Puglia ha dichiarato: "Morirò sul palco".

Intervistato da Attilio Romita, storico volto del Tg1 passato ora a dirigere la redazione del Tgr in Puglia, il rocker di Zocca ha parlato a ruota libera durante il periodo di relax totale a Castellaneta Marina, in provincia di Taranto.

"Ho provato a dare le dimissioni da rocker, ma i miei milioni di fan le hanno respinte. Quegli stessi fan che quando sono sul palco mi fanno arrivare un'onda di adrenalina che mi dà una spinta tale che io rischio di volare", ha dichiarato il Komandante.

Il rock non si può abbandonare, ormai Vasco Rossi lo sa, e "la musica è l'amore più grande della mia vita", afferma.

La rivista Rolling Stones ha eletto il brano "Siamo solo noi" come la canzone rock italiana del secolo.

"È la sintesi perfetta del rock che è ribellione e provocazione. Il concetto che c'è dentro è l'eterno scontro generazionale tra l'uomo vecchio e quello nuovo", afferma orgoglioso il Blasco, aggiungendo: "A me è venuto in mente il titolo 'Siamo solo noi', generazione di sconvolti. Se dovessi riscriverlo oggi non cambierei nemmeno una vocale". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasco Rossi non lascia la musica e annuncia: "Morirò sul palco"

Today è in caricamento