rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Spettacoli&Tv

I casting per i Velini di "Striscia la notizia": tutti in mutande

La Stampa svela i backstage dei provini: molti i diplomati e anche qualche laureato

I velini sono la grande novità della prossima stagione di "Striscia la Notizia". Ai casting per trovare i volti e i corpi che prenderanno il posto di Alessia Reato e Giulia Calcaterra si sono presentati tanti giovani di bell'aspetto, tutto rigorosamente in mutande. Tra di loro si aggira anche qualche laureato.

Sara Ricotta Voza ha raccontato su La Stampa il dietro le quinte dei provini.

Mediaset ha lanciato il bando una settimana fa e a Cologno Monzese si sono presentati in 400, quasi tutti "diplomati, o vanno all'università, e qualcuno l'ha pure finita", con in mezzo a loro "tanti ragionieri e periti tra di loro, ma quasi nessuno ha 'praticato' visto che la bellezza li ha dirottati presto su passerelle e set fotografici".

Sono preparati a farsi giudicare e valutare in base all'aspetto fisico, ma temono un po' le domande di cultura generale, anche (e forse soprattutto) i laureati. La più comune è "Qual è l'ultimo libro che hai letto" e la risposta, per lo più, è un silenzio imbarazzato.

La maggior parte degli aspiranti velini viene "dalla provincia della provincia; non Salerno, Treviso e Varese, ma Ascea, Peveragno, Besano".

Sparite le veline, non sparirà il mitico "stacchetto" anche perché, come ricorda la Stampa "chi l'ha detto che i Velini debbano essere svampiti (anzi p meglio che siano attrezzati visto che le due conduttrici sono smart), la loro funzione è decorazione". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I casting per i Velini di "Striscia la notizia": tutti in mutande

Today è in caricamento