rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Spettacoli&Tv

Venezia 2013: "Via Castellana Bandiera" è il primo film italiano in concorso

Emma Dante dirige e interpreta una storia di donne che si sfidano a Palermo

Il primo giorno ufficiale di Venezia 2013 è anche il giorno del primo dei tre film italiani in concorso.

"Via Castellana Bandiera" di Emma Dante, al suo esordio dietro la macchina da presa, vede come protagonista la stessa regista, che interpreta Rosa, una palermitana trapiantata a Milano dove vive con la sua compagna (Alba Rohrwacher).

Tornata a Palermo per il matrimonio di un amico, si ritrova in macchina per le strade della città e finisce bloccata in una strada strettissima (via Castellana Bandiera, appunto), trovandosi di fronte un'altra macchina che non la vuol far passare, guidata da una matura signora albanese. 

Il film è tratto dall'omonimo romanzo scritto dalla stessa Dante nel 2009 e sarà nei cinema italiani a settembre, con Cinecittà Luce.

Ecco la sinossi ufficiale del film:

È una domenica pomeriggio. Lo scirocco soffia senza pietà su Palermo quando due donne, Rosa e Clara, venute per festeggiare il matrimonio di un amico, si perdono nelle strade della città e finiscono in una specie di budello: Via Castellana Bandiera. Nello stesso momento, un'altra macchina guidata da Samira, dentro la quale si ammassa la famiglia Calafiore, arriva in senso contrario e penetra nella stessa strada. Né Rosa al volante della sua Multipla, né Samira, donna antica e testarda al volante della sua Punto, intendono cedere il passo l'una all'altra. Chiuse all'interno delle loro macchine, due donne si affrontano in un duello muto che si consuma nella violenza intima degli sguardi. Un duello tutto al femminile punteggiato dal rifiuto di bere, mangiare e dormire; più ostinato del sole di Palermo e più testardo della ferocia degli uomini che le circondano. Perché, come in ogni duello, è una questione di vita o di morte. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezia 2013: "Via Castellana Bandiera" è il primo film italiano in concorso

Today è in caricamento