rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Spettacoli&Tv

La serie Tv "Veronica Mars" andrà sul grande schermo, fondi raccolti sul web

Il cast ci ha creduto e si è messo in gioco sul sito Kickstarter dove hanno chiesto ai fan della serie tv di finanziare la realizzazione della tanto amata serie tv

Kristen Bell e le sue speranze ci hanno visto giusto un anno fa quando ha dichiarato all’Huffington Post “Ci stiamo ancora lavorando su. Non lo dico solo per mettervi buoni. Siamo un piccolo gruppo di persone che se la sentono ancora, stiamo pianificando la cosa. Non so se si realizzerà mai, ma per me è ancora fattibile. So che Rob Thomas ha voglia di farlo, è la sua creatura, abbiamo ancora tutti voglia di farlo. Stiamo solo cercando di convincere chi ha i mezzi a credere in noi. La realtà è che ci serve qualche milione di dollari per realizzarlo. E’ difficile convincere uno studio di produzione ad accettare il rischio di fare un film tratto da una serie tv che non viene trasmessa da quattro anni”.

Sembra finalmente che il film “Veronica Mars” , la grande detective del liceo Nepture, vedrà luce. Come? Grazie alla nuova moda della “beneficenza” via web! Si chiama Kickstarter , un sito del crowd-funding, una piattaforma che permette agli utenti di finanziare  con la cifra che decidono loro, determinati progetti che altrimenti non si potrebbero realizzare. In tempi di magra, anche il cinema le deve provare tutte ed affidarsi ad atti caritatevoli.

Quello che dà la forza a tutto il cast di crederci ed andare avanti è che hanno scoperto di avere davvero tantissimi fan a sostenerli, nonostante i 5 anni lontani dagli schermi. Infatti, avevano chiesto due milioni di dollari entro trenta giorni e ne hanno raccolti due milioni e mezzo in meno di ventiquatt’ore: si può sintetizzare così il successo dell’iniziativa lanciata dal produttore Rob Thomas.  

Sulla pagina di Kickstarter, gli attori hanno trovato il modo di rendere originale la loro richiesta di fondi: hanno fatto un video in cui la Bell, a casa sua, si ritrova a dover fare i conti con Colantoni, Ryan Hansen (Dick), Jason Dohring (Logan) e lo stesso Thomas. Tutti vogliono far parte del film, e per questo si rivolgono ai fan: “se si riuscisse a raccogliere i due milioni di dollari entro un mese, la produzione potrebbe partire in estate ed il film dovrebbe essere pronto nel 2014”.

Il cast di "Veronica Mars"


La Warner Bros, che detiene i diritti di “Veronica Mars”, non ostacola l’idea, anzi, la loro reazione è stata: “se riuscite a dimostrarci che ci sono abbastanza fan per un film, allora ci stiamo”.

Oltre 40 mila persone hanno fatto il loro versamento, aggiudicandosi, a seconda dell’importo, un diverso “premio”. Chi ha versato dieci dollari, ad esempio, riceverà il copione del film il giorno della sua uscita, chi ne ha versati 25 avrà una maglietta, chi donerà 100 dollari, oltre al copione ed alla t-shit, potrà avere anche il dvd con il dietro le quinte del film.
C’era anche la possibilità di donare cifre più grosse, come cinque mila o dieci mila dollari. Una possibilità limitata che è già stata accaparrata da sei fortunati: i primi cinque, che hanno versato cinque mila dollari, potranno invitare alla premere in un cinema della loro zona fino a cinquanta persone, mentre chi ha versato dieci mila dollari avrà una parte del film, nel ruolo di un cameriere che avrà l’occasione di parlare con Veronica Mars.
Un'idea innovativa che avvicina lo spettatore ai suoi beniamini del grande schermo che ha reso tutti contenti a pari merito.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La serie Tv "Veronica Mars" andrà sul grande schermo, fondi raccolti sul web

Today è in caricamento