Domenica, 13 Giugno 2021
Spettacoli&Tv

E' morto Vincenzo Verdecchi, regista de "Le tre rose di Eva"

La notizia sul profilo Twitter della fiction. Aveva 67 anni, tra le serie tv dirette da lui anche "Un medico in famiglia" e "Orgoglio"

E' morto a Roma, all'età di 67 anni, il regista e sceneggiatore Vincenzo Verdecchi. La notizia, arrivata come un fulmine a ciel sereno, sulla pagina Facebook de "Le tre rose di Eva", fiction che ha diretto fin dalla prima serie insieme a Raffaele Mertes: "Una notizia improvvisa, inaspettata, dolorosa per tutti coloro che hanno contribuito a relizzare queste tre stagioni de 'Le tre rose di Eva' - si legge nel post - Siamo tutti vicini alla sua famiglia e ai suoi cari".

La carriera cinematografica di Verdecchi inizia nel montaggio con il film "Il sospetto" (1975) di Citto Maselli, successivamente lavora come assistente alla regia, ma il vero esordio come regista arriva nel 1989 con il film "Con i piedi per aria". "Supplì", del 1993, è il suo secondo film, mentre nel 2005 dirige "Ora e per sempre", con Gioele Dix e Kasia Smutniak, sul Grande Torino e la Tragedia di Superga.

Tante anche le fiction che portano la sua firma. Oltre a "Le tre rose di Eva", alla sua terza stagione, Vincenzo Verdecchi ha diretto alcune tra le più seguite serie tv italiane come "Orgoglio", "La forza dell'amore", con Elena Sofia Ricci e Gianni Morandi, "Ricominciare", "Questa è la mia terra - Vent'anni dopo", "Un medico in famiglia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Vincenzo Verdecchi, regista de "Le tre rose di Eva"

Today è in caricamento