Domenica, 26 Settembre 2021
Spettacoli&Tv

Lo scienziato Zichichi: "Ci vorrebbe una legge per proibire gli oroscopi"

"Branko e Paolo Fox dicono cose inesistenti" ha dichiarato lo scienziato che, intervenuto nel programma di Rai Radio1 'Un Giorno da Pecora', ha proposto una legge "per proibire queste cose, che fanno male alla salute mentale dei cittadini"

"Gli oroscopi? Non ci credo, sono tutte stupidaggini, io non so nemmeno quale sia il mio segno zodiacale perché questi non esistono così come non esistono le costellazioni”. A prendersela con gli oroscopi è lo scienziato Antonino Zichichi, che oggi è intervenuto al programma di Rai Radio1 'Un Giorno da Pecora', condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. 

“Le costellazioni sono illusioni ottiche dei nostri antenati”, ha proseguito Zichichi che contro gli oroscopi ha proposto la sua soluzione: “Dovremmo fare una legge, che in Cina hanno fatto, per proibire queste cose, che fanno male alla salute mentale dei cittadini. Questo - ha proseguito lo scienziato - viene da un mio libro che si chiama 'Il Vero e il Falso', che è stato tradotto in cinese e adottato dal regime cinese. Anche se a me non piace proibire nulla”. 

E gli oroscopi, seguitissimi, dei vari Branko o Paolo Fox? “Loro dicono cose inesistenti, altro che che cose false. Le stelle fisse non esistono: sa a che velocità media viaggia una stella che a noi sembra fissa? Ad un milione di chilometri”.

Basterà l'autorevole opinione per dissuadere i fan dei noti astrologhi dalle loro previsioni astrali? Chissà, visto che lo slittamento dello speciale di inizio anno di 'Mezzogiorno in famiglia' dedicato a Paolo Fox aveva sollevato il malcontento dei telespettatori appassionati delle anticipazioni che, segno per segno, descrivono ogni anno la situazione astrale dei segni zodiacali trasmessa in tv. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo scienziato Zichichi: "Ci vorrebbe una legge per proibire gli oroscopi"

Today è in caricamento