Martedì, 21 Settembre 2021
Meteo

Meteo, la "grande sorpresa" della vigilia di Natale (ma durerà solo poche ore)

Il 24 dicembre le temperature lievitano fino a sfiorare i 20 gradi su alcune regioni, ma aumentano anche le nebbie sulle pianure del Nord

Foto: Ansa (repertorio)

La vigilia di Natale sarà all'insegna del clima sorprendentemente mite. Un campo di alta pressione di matrice sub tropicale con i massimi sulla Penisola Iberica raggiunge anche l'Italia e, anche se il sole non splenderà ovunque, le temperature tendono ad aumentare, dicono da 3bmeteo.com. L'aumento delle temperature sarà più sensibile laddove ci sarà più sole ma anche in presenza di nubi si avvertirà comunque la massa d'aria decisamente più mite. Questa situazione durerà fino a tutta la giornata della Vigilia, poi dall'Europa orientale arriveranno correnti più fredde e le temperature diminuiranno proprio il giorno di Natale. Vediamo i dettagli.

Il 24 dicembre le temperature lievitano (fino a lambire i 20 gradi in Calabria e sulle Isole maggiori), ma aumentano anche le nebbie sulle pianure del Nord e cresce la concentrazione delle sostanze inquinanti vicino al suolo. Se da un lato si godrà di un tepore insolito per le vacanze natalizie, dall'altro l'allerta smog tornerà a preoccupare. Il giorno di Natale il clima tornerà ad essere più freddo. 

Bianco Natale? Il meteo quest'anno porta sotto l'albero una sorpresa

Previsioni 24 dicembre 2018

Per tutto il giorno della vigilia di Natale l'anticiclone sarà stabile sull'Italia. E allora si potranno toccare anche "valori prossimi ai 18-20°", scrive ilMeteo.it, in "zone come l'est della Sardegna, la Sicilia, l'area ionica e fino alle zone adriatiche della Puglia". Salgono le temperature anche al Centronord, sebbene in modo più moderato. Anche Meteo.it non sembra avere più incertezze su questo punto: "Clima molto mite per il periodo". Nel dettaglio, 3bMeteo prevede "15° a Milano e Torino, 15°a Firenze, 16° a Roma e Napoli, 17° a Bari, fino a 18° a Catania. Temperature elevate anche in Montagna". Restano le nebbie su "Valle Padana, Liguria e alto adriatico, in diradamento". Per il resto il tempo "sarà nel complesso buono quasi ovunque con ancora qualche leggero disturbo nuvoloso lungo l'area tirrenica".

temperature-massime-e-minime-previste-nelle-principali-citt-luned-3bmeteo-88005-2

termometri-agitati-221218-2

Previsioni 25 dicembre 2018

Torna il freddo poi il 25 dicembre. Dalla serata della Vigilia si prevede invece una sostanziale variazione: un nuovo fronte freddo e perturbato attraverserà le regioni adriatiche del Centro e del Sud nel corso della giornata di Natale. "Un vero e proprio raid di maltempo", afferma ilMeteo.it. Venti di tramontana e grecale saranno responsabili di un calo delle temperature, soprattutto a Est dove "si perderanno rispetto al lunedì anche 5-7°" secondo 3bmeteo. Freddo intenso nelle pianure del Nord, clima più mite su Tirreno e Isole maggiori. La bassa pressione dovrebbe avere vita breve: in giornata tenderà a spostarsi velocemente verso sud, con rovesci anche su Calabria e Sicilia. Fitta nebbia sulla Pianura padana.

Meteo, tornano neve e pioggia: le città imbiancate (ma per Natale sorpresa in vista)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, la "grande sorpresa" della vigilia di Natale (ma durerà solo poche ore)

Today è in caricamento