Mercoledì, 12 Maggio 2021
Colpi di coda dell'inverno

Venti di burrasca: una domenica di allerta gialla in tre regioni

Valutata per la giornata di domani allerta gialla per rischio temporali su gran parte dell'Umbria, per rischio idrogeologico sull'Abruzzo occidentale e per rischio idraulico nel Basso Fortore in Puglia

Allerta meteo gialla, il maltempo torna a farsi sentire. Una perturbazione proveniente dal Nord Europa porterà maltempo sull'Italia già dalle prossime ore, con una marcata intensificazione dei venti dai quadranti ed un abbassamento delle temperature. Lo indica un'Allerta meteo della Protezione civile.

Allerta meteo Protezione Civile: le regioni interessate

L'avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi venti da forti a burrasca, con raffiche di burrasca forte, sulla Valle d'Aosta, in estensione a Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana, Marche ed Umbria, interessando in particolar modo i settori costieri e i rilievi appenninici; dal mattino di domani i venti interesseranno Lazio, Abruzzo e Campania, specie sui settori costieri e montuosi; attesi, inoltre, dal primo pomeriggio di domani, venti da forti a burrasca anche su Molise, Puglia, Basilicata e Calabria, in estensione alla Sicilia. Valutata per la giornata di domani allerta gialla per rischio temporali su gran parte dell'Umbria, per rischio idrogeologico sull'Abruzzo occidentale e per rischio idraulico nel Basso Fortore in Puglia.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull'Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all'evolversi dei fenomeni, ed e' disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticita' specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguira' l'evolversi della situazione.

Le previsioni meteo di domenica 14 marzo 2021

Secondo le previsioni di 3bmeteo.com, farà il suo ingresso la nuova perturbazione nord atlantica, con un po' di neve sulle Alpi, specie la notte sui settori confinali anche a quote collinari, alcune piogge o rovesci su Triveneto ed Emilia orientale, possibile anche qualche temporale nel pomeriggio; piovaschi fin sulla Lombardia orientale, ma ovunque fenomeni in esaurimento in giornata con tendenza a schiarite da ovest in serata. Instabile anche su gran parte delle regioni centrali tirreniche e Sardegna, possibili temporali anche con grandine tra Romagna, Marche, Toscana orientale, Umbria, e in serata sull'Abruzzo; fenomeni in propagazione con il passare delle ore al basso Tirreno, fino al nord della Sicilia e all'alta Puglia entro fine giornata. Neve sull'Appennino centro-settentrionali dai 900/1200m, in calo fino a 600m la sera sui settori più a nord. Schiarite invece su Nordovest, ovest Emilia ed estreme regioni meridionali, salvo addensamenti e nevischio sulle Alpi confinali centro-occidentali. Temperature al Centro-Nord e deciso rinforzo del vento che tenderà a divenire di Maestrale, soprattutto sul Tirreno e intorno alle due isole maggiori, con raffiche di fohn al Nordovest e Bora sul Triestino.

meteo-italia-domenica-3bmeteo-114928-2

Continua a leggere su Today.it

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venti di burrasca: una domenica di allerta gialla in tre regioni

Today è in caricamento