Domenica, 28 Febbraio 2021

Meteo, una giornata di allerta arancione: forti temporali in arrivo, le zone colpite

Allerta arancione sulla Basilicata, sulla Puglia, Calabria e gran parte della Sicilia. Allerta gialla su Molise, Campania, Puglia settentrionale, Sicilia occidentale e isola di Pantelleria

Acqua, tanta acqua. Temporali forti su gran parte del sud, un’area di bassa pressione sul mediterraneo centrale continua a determinare instabilità sulle nostre regioni meridionali, in particolare sulle aree ioniche. Oggi è allerta arancione.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche. L’avviso prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, occasionalmente abbondanti, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Le precipitazioni saranno più frequenti sulle aree ioniche, accompagnate da forti temporali, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Allerta meteo oggi, 3 ottobre

Sulla base dei fenomeni in atto, è stata valutata per oggi, mercoledì 3 ottobre, allerta arancione sulla Basilicata, sulla Puglia centro meridionale, Calabria e gran parte della Sicilia. Allerta gialla su Molise, Campania, Puglia settentrionale, Sicilia occidentale e isola di Pantelleria. Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it).

Previsioni meteo

Fino a giovedì 4 ottobre si faranno sentire le conseguenze dell' ampio vortice ciclonico collocato tra la Tunisia e la Sicilia. Le precipitazioni potranno assumere anche carattere di nubifragio, avvertono da iLMeteo.it.

Già da oggi le nubi e le precipitazioni ruotando in senso antiorario attorno al centro del vortice accompagnate da correnti meridionali, saliranno dal mare di Sicilia verso tutta l'isola concentrandosi sulle coste ioniche, poi proseguiranno la marcia verso la Calabria, abbattendosi con violenza sui settori ionici delle province di Crotone e Cosenza dove potrebbero cadere fino a 50 mm di pioggia in sole 6 ore tra le 17 e le 22, quindi raggiungeranno la Basilicata in tarda serata, dalle coste del materano verso tutto il potentino con potenziali 50-80 mm (80 litri per metro quadro) in sole 8 ore e infine la Puglia centro-settentrionale. In Sardegna sull'Ogliastra in sole 24 ore potrebbero cadere fino a 200 mm di pioggia, con rischio di allagamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, una giornata di allerta arancione: forti temporali in arrivo, le zone colpite

Today è in caricamento