rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Previsioni

Maltempo, allerta arancione e gialla in mezza Italia: le previsioni per oggi

Graduale peggioramento nel corso della giornata di oggi, con fenomeni temporaleschi localmente di forte intensità su molte regioni: allerta arancione in Sardegna, gialla in in Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Toscana, Marche, Campania, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Basilicata e Calabria

Il maltempo caratterizza la fine di settembre su buona parte d'Italia. Un flusso sud-occidentale umido e instabile raggiunge il nostro Paese, apportando un graduale peggioramento nel corso della giornata di oggi, con fenomeni, anche temporaleschi e localmente di forte intensità sulle regioni centrali e su parte del Meridione. Allerta meteo arancione in una regione, gialla invece in mezza Italia. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Allerta arancione e gialla 29 settembre 2022

L’avviso prevede dalle prime ore di oggi, giovedì 29 settembre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Sardegna, Campania, sui settori occidentali di Abruzzo e Molise e sui settori tirrenici di Basilicata e Calabria centro-settentrionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Dunque, sulla base dei fenomeni previsti e in atto, è stata valutata per oggi allerta arancione per rischio idrogeologico sul settore centro-occidentale della Sardegna. Valutata, inoltre, allerta gialla in Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, su gran parte di Toscana, Marche, Campania, Sicilia, Sardegna e su alcuni settori di Friuli Venezia Giulia, Basilicata e Calabria.

Alluvione Marche, l'ex capo dei soccorsi della Protezione civile: "Cosa non ha funzionato"

Le previsioni degli esperti per oggi e domani

Le previsioni degli esperti di 3bmeteo per oggi e domani.

METEO GIOVEDI'. Instabilità crescente al Nord con rovesci sin dal mattino su centro-ovest Alpi e Appennino emiliano, dal pomeriggio anche su Levante Ligure, Lombardia e Triveneto, in estensione fino al Piemonte orientale in giornata, anche temporaleschi. Fenomeni più sporadici sulle pianure a sud del Po. Limite neve sulle Alpi sui 2000/2200m. Instabile sulle regioni tirreniche, con rovesci e temporali anche intensi dapprima su Lazio, Campania e Calabria, in giornata anche su Toscana ed Umbria, dove potranno risultare a tratti abbondanti. Maggiori aperture e clima più asciutto sul versante adriatico e all'estremo Sud. Temporali sulla Sardegna occidentale, anche forti in giornata e in locale sconfinamento alla costa orientale. Temperature in lieve calo sulle regioni tirreniche, in lieve aumento su quelle adriatiche. Ventilazione tesa sudoccidentale.

METEO VENERDI'. Ancora instabilità diffusa al Nord con piogge e temporali soprattutto su Alpi e pianure a nord del Po, qualche rovescio atteso nel pomeriggio anche su Levante Ligure ed Emilia Romagna, ma in graduale attenuazione in serata. Neve sulle Alpi anche sotto i 2000m su quelle centro-occidentali. Insiste l'instabilità anche in Sardegna con fenomeni in transito da ovest ad est, ma soprattutto sulle regioni centro-settentrionali tirreniche; qui sono attesi con rovesci e temporali in intensificazione in giornata dalla Toscana alla Campania, a tratti forti; qualche pioggia in arrivo fin sulle Marche e la sera sulla Sicilia occidentale. Maggiori schiarite e clima asciutto su medio-basso Adriatico e al Sud. Venti tesi tra sudovest e sudest. Temperature in calo al Centro-Nord. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, allerta arancione e gialla in mezza Italia: le previsioni per oggi

Today è in caricamento