Venerdì, 7 Maggio 2021
Italia

Maltempo, diramata l'allerta meteo per cinque regioni

Allerta arancione in Lombardia e sulla Provincia Autonoma di Bolzano. Allerta gialla in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino.

Le precipitazioni "cumulate" previste per i prossimi giorni: allerta per Lombardia e Spezzino

Un sistema perturbato di origine atlantica tenderà ad avvicinarsi alle regioni settentrionali dell’Italia, determinando un graduale peggioramento delle condizioni meteorologiche che si protrarrà per più giorni, con rovesci e temporali anche di forte intensità, specie a ridosso di tutti i settori alpini.  Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L’avviso prevede dalle prime ore di domani, venerdì 28 agosto, precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte, Lombardia, Veneto, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia Autonoma di Trento e Friuli Venezia Giulia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, venerdì 28 agosto, allerta arancione sulla Provincia Autonoma di Bolzano e su gran parte della Lombardia. Valutata, inoltre, allerta gialla in Veneto, in Friuli Venezia Giulia, nella Provincia Autonoma di Trento, nella Provincia Autonoma di Bolzano, sui settori settentrionali del Piemonte e sul restante territorio della Lombardia.

Meteo, estate al capolinea: dove arriva il maltempo

Secondo gli esperti de IlMeteo.it, dopo un venerdì fortemente temporalesco su Alpi, Prealpi e zone pianeggianti del Nordovest, sabato il maltempo continuerà a interessare diffusamente tutto l’arco alpino e prealpino con piogge abbondanti e rischio idrogeologico.

Meteo, le previsioni per il weekend

Sabato le precipitazioni si porteranno su Piemonte, Lombardia e Veneto interessando anche la Liguria e le coste friulane. Sul resto d’Italia invece l’anticiclone verrà alimentato da venti meridionali che non faranno altro che far crescere ulteriormente le temperature: previste punte di 35°C. 

Domenica, rovesci e temporali ancora a carattere sparso interesseranno la Pianura Padana spingendosi fino a Toscana e Umbria. Si rinforzano i venti meridionali e lo Scirocco favorirà un ulteriore incremento termico al Centro-Sud con temperature massime fino a 38°C in Puglia e 36°C sulle Marche. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, diramata l'allerta meteo per cinque regioni

Today è in caricamento