Venerdì, 23 Aprile 2021
Italia

Allerta meteo, il preoccupante bollettino della Protezione Civile

Il dipartimento della protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse dove sono indicate condizioni di pericolo tali da giustificare per giovedì 4 aprile allerta arancione su Lombardia e Veneto, e allerta gialla su gran parte del territorio italiano

Maltempo, diramata l'allerta meteo

Allerta meteo sull'Italia: il dipartimento della protezione civile ha emesso un bollettino metereologico dove sono indicate condizioni di pericolo tali da giustificare per la giornata di domani, giovedì 4 aprile, allerta arancione su parte di Lombardia e Veneto, e allerta gialla su gran parte del territorio italiano.

Il maltempo in arrivo è causato da quello che appare un vero e proprio "cicloncino": una profonda saccatura nord-atlantica porterà dapprima piogge sulle regioni settentrionali, specie sulla Liguria e sui settori settentrionali di Piemonte e Lombardia, e nevicate via via più diffuse sui settori alpini.

Il giorno peggiore sarà giovedì con fenomeni localmente intensi al Nord ed al Centro, specie sulle regioni tirreniche, estendendosi poi a Sicilia e Calabria.

    Come spiega il canale metereologico dell'aeronautica militare sono previste precipitazioni nevose intense a quote mediamente superiori ai 1200 metri, ma non si escludono livelli sensibilmente inferiori fino a 800 metri.

    Dal pomeriggio di oggi, mercoledi 03 aprile 2019, e per le successive 24 ore si prevedono nevicate persistenti ed intense sulle Alpi nordoccidentali e centrali lombarde, in successivo trasferimento nella giornata di giovedi a

    • Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

    Attenzione anche ai temporali specialmente su:

    • Liguria, Piemonte e Lombardia.

    Allerta per venti forti meridionali con raffiche di burrasca su:

    • Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna.

    Si prevedono, inoltre, temporali localmente intensi con associati colpi di vento:

    • dalla mattinata di domani giovedi 04 aprile 2019 e per le successive 12/18 ore su Toscana, Umbria e Lazio;
    • dal pomeriggio di domani e per le successive 12 ore su Campania e Basilicata tirrenica e, per le successive 24 ore, su Calabria.

    Maltempo, diramata l'allerta meteo

    Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Attenzione quindi a mettersi in viaggio in Piemonte e Lombardia, Liguria, Veneto, province autonome di Trento e Bolzano, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Toscana. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

    Si prevedono nevicate sopra i 1100-1400 m sui settori alpini di Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, province autonome di Trento e Bolzano, con accumuli al suolo da moderati a localmente abbondanti.

    Dalla notte del 3 aprile l’avviso prevede venti forti o di burrasca dai quadranti meridionali su Liguria, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, specie zone costiere, e Sicilia, in estensione a Veneto e Friuli Venezia Giulia. Saranno possibili mareggiate lungo le coste esposte.

    Dal mattino di giovedì 4 aprile, si prevedono precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Lazio, Umbria, zone interne di Abruzzo e Molise, Sicilia e Calabria. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

    Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo, il preoccupante bollettino della Protezione Civile

Today è in caricamento