rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
È arrivato il maltempo

Allerta meteo arancione e gialla: le regioni dove piove (tanto) oggi e le previsioni per il weekend

Un sistema frontale di origine atlantica ha raggiunto l'Italia

È arrivato il maltempo, quello vero. Un sistema frontale di origine atlantica ha raggiunto l'Italia portando, a partire già dal pomeriggio-sera di ieri, una fase di maltempo, dapprima sul Settentrione, in estensione oggi al Centro-Sud. La pioggia "terrà banco" anche per la prima parte del weekend. Nelle prossime ore, dunque, è allerta meteo.

Allerta meteo arancione e gialla oggi

La perturbazione causerà precipitazioni da sparse a diffuse, anche temporalesche e un consistente rinforzo della ventilazione, associato ad un progressivo calo delle temperature. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.

L’avviso prevede dalla sera di ieri, giovedì 3 novembre, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte e Liguria, in estensione a Lombardia, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino, Friuli Venezia Giulia e Toscana.

Oggi, venerdì 4 novembre, si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Basilicata e Calabria, specie sui versanti tirrenici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.  Attenzione ai venti: sono da forti a burrasca dai quadranti meridionali, in successiva rotazione dai quadranti occidentali, su Liguria, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Marche, con mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la oggi allerta arancione su alcuni settori della Lombardia e del Friuli Venezia Giulia. Valutata, inoltre, allerta gialla nella Provincia Autonoma di Trento, in Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata, Puglia e su settori di Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise, Calabria e Sicilia.

Le previsioni per il weekend 5-6 novembre

Già domenica la perturbazione, secondo gli esperti di 3bmeteo.com, abbandonerà i nostri confini puntando l'Egeo. Il suo passaggio sullo Stivale sarà quindi piuttosto rapido e il fronte associato agirà nella giornata di sabato su regioni adriatiche e meridionali con fenomeni anche intensi, mentre domenica le ultime piogge andranno attenuandosi al Sud. Sul resto d'Italia invece il rinforzo dell'anticiclone determinerà un pronto miglioramento, con ampie schiarite già in avvio di weekend. Vediamo le previsioni dettagliate per il fine settimana ormai alle porte.

Sabato 5 novembre, tempo in prevalenza soleggiato al Nord, salvo residua instabilità fino al mattino su Emilia orientale e Romagna con ultime piogge in esaurimento seguite da schiarite in giornata. Sulle regioni centrali schiarite su Toscana e alto Lazio, inizialmente instabile altrove con piogge e temporali anche intensi sul versante adriatico, specie in Abruzzo dove potranno localmente essere accompagnati da grandine, in graduale attenuazione in serata. Nevicate sull'Appennino dai 1900m circa. Migliora anche su resto del Lazio e Umbria nel corso del pomeriggio, con schiarite. Sulle regioni meridionali tempo diffusamente instabile o perturbato con piogge e temporali anche forti, soprattutto sui settori peninsulari e in particolare in Puglia, localmente grandinigeni, in intensificazione in giornata anche sul nord della Sicilia. Fenomeni che tenderanno ad attenuarsi invece sul versante ionico tra il pomeriggio e la sera. Sulla Sardegna inizialmente instabile con piogge e rovesci, in attenuazione in giornata con schiarite in serata. Venti forti a rotazione ciclonica, temperature in brusco calo al Sud.

Domenica 6 novembre, tempo in prevalenza soleggiato al Nord, in Sardegna e sulle regioni centrali tirreniche. Nuvoloso sul medio Adriatico con graduali schiarite in giornata. Al Sud schiarite già al mattino sulla costa campana, instabile altrove con piogge e temporali più frequenti in Puglia, ma in attenuazione ed esaurimento dal pomeriggio e con parziali schiarite in arrivo da nord. Ventilazione tesa o forte settentrionale, in attenuazione al Nord. Temperature in ulteriore lieve calo. 

La tendenza per la prossima settimana

Passati gli effetti del vortice di origine atlantica che fino alla fine settimana si attarderanno sulle regioni meridionali, la pressione tornerà ad aumentare e il tempo tenderà gradualmente a stabilizzarsi. Secondo 3bmeteo.com, l'inizio della prossima settimana sarà caratterizzato solo da una residua instabilità al Sud, con la possibilità di qualche ultimo rovescio in esaurimento. Sul resto d'Italia invece il rinforzo dell'anticiclone determinerà condizioni più stabili.

Tutte le notizie di oggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allerta meteo arancione e gialla: le regioni dove piove (tanto) oggi e le previsioni per il weekend

Today è in caricamento