Meteo, l'avviso della Protezione Civile: burrasca su mezza Italia

Forti raffiche di vento sferzeranno sull'Italia a partire da lunedì 10 febbraio: le zone più colpite saranno quelle del Centro-nord: 

Foto di repertorio

Arrivano i venti di burrasca sull'Italia. La stabilità degli ultimi giorni verrà interrotta nuovamente. Infatti, una profonda area di bassa pressione proveniente dal nord Atlantico, tende a progredire interessando gradualmente anche il nostro Paese, apportando, dalle prime ore di domani, lunedì 10 febbraio, un aumento della ventilazione al Centro-Nord, con venti di favonio sul Piemonte e rinforzi dai quadranti occidentali specie sulle aree appenniniche centro-settentrionali.

Meteo, l'avviso della Protezione Civile

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Meteo lunedì 10 febbraio: vento forte al Centro-Nord

L'avviso prevede dalle prime ore di domani, lunedì 10 febbraio, venti forti nord-occidentali, con raffiche di burrasca, sui settori alpini del Piemonte, in locale estensione alle aree pedemontane e pianeggianti, venti di burrasca occidentali, su Toscana, Emilia-Romagna e Marche, con raffiche di burrasca forte o locale tempesta a ridosso dei crinali appenninici, con possibili mareggiate lungo le coste toscane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

  • Coronavirus, lo stop dei benzinai: "Chiudiamo gli impianti: prima sulle autostrade, poi gli altri"

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

  • Coronavirus, Mattarella ha firmato il decreto: da oggi al via la nuova stretta, cosa cambia

Torna su
Today è in caricamento