Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cosa ci aspetta

Caldo africano e grandine: l'Italia divisa a metà, ecco le previsioni meteo

Il tempo è destinato a cambiare un'altra volta. Cosa ci aspetta la prossima settimana

Cosa ci aspetta sul fronte meteo? Il tempo è destinato a cambiare un'altra volta. I primi giorni della prossima settimana, fanno sapere i meteorologi, vedranno in realtà un'Italia letteralmente spezzata in due dal punto di vista meteorologico, proprio nel clou dell'estate. La causa va ricercata nella contrapposizione tra un vortice ciclonico in discesa dal Nord Europa, che provocherà forti temporali e grandinate, e il promontorio anticiclonico africano, un vero e proprio forno, pronto ad arroventare alcune regioni con temperature molto alte. Mentre nel corso del weekend sul bacino del Mediterraneo andrà rafforzandosi un vasto campo di alta pressione di origine africana, dal Nord Europa un vortice ciclonico, sospinto e alimentato da correnti fresche di origine atlantica, si sposterà rapidamente verso l'Italia.

Meteo, caldo africano e grandine: l'Italia divisa a metà

All'inizio della prossima settimana, l'ultima del mese di luglio, tra lunedì 26 e mercoledì 28 si profilerà una fase decisamente instabile a carico soprattutto delle nostre regioni settentrionali. A causa dei contrasti termici (saremo all'interno di un'altra bolla rovente ed umida di origine sahariana), i temporali potrebbero risultare particolarmente violenti. Secondo i dati attuali, le zone maggiormente a rischio sarebbero, oltre all'arco alpino, anche le pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli-Venezia Giulia, aree dove non è esclusa la possibilità di eventi meteo estremi come nubifragi, grandinate e forti raffiche di vento. Insieme alle precipitazioni temporalesche avremo, come è normale che sia, anche un calo delle temperature, un refrigerio quantomeno temporaneo.

L'Italia sarà però spezzata in due. Discorso completamente diverso, infatti, per il resto del Paese, che potrà ancora godere della protezione dell'anticiclone africano: sul resto del Centro e al Sud ci sarà dunque una sostanziale stabilità atmosferica e, soprattutto, ancora tanto caldo, con temperature diffusamente oltre i 36°C. Da sottolineare il dato riguardante la Puglia, dove la colonnina di mercurio potrebbe spingersi fin verso e oltre i 40°C. Successivamente, proprio negli ultimissimi giorni di luglio, l'alta pressione dovrebbe verosimilmente riguadagnare le posizioni perdute, estendendosi nuovamente anche al Nord e garantendo così sole e caldo di nuovo su tutto il Paese.

Bollettini sulle ondate di calore

Qui sotto, il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute. Le ondate di calore si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione.

Citta' 23/07/2021 24/07/2021 25/07/2021
. ANCONA Livello1 Livello1 Livello1
. BARI Livello0 Livello0 Livello1
. BOLOGNA Livello1 Livello2 Livello2
. BOLZANO Livello1 Livello1 Livello0
. BRESCIA Livello0 Livello1 Livello1
. CAGLIARI Livello0 Livello0 Livello0
. CAMPOBASSO Livello0 Livello1 Livello2
. CATANIA Livello0 Livello1 Livello1
. CIVITAVECCHIA Livello0 Livello0 Livello1
. FIRENZE Livello1 Livello2 Livello2
. FROSINONE Livello1 Livello2 Livello2
. GENOVA Livello0 Livello0 Livello0
. LATINA Livello1 Livello1 Livello2
. MESSINA Livello0 Livello0 Livello1
. MILANO Livello0 Livello0 Livello0
. NAPOLI Livello0 Livello0 Livello0
. PALERMO Livello0 Livello1 Livello1
. PERUGIA Livello3 Livello3 Livello3
. PESCARA Livello0 Livello1 Livello2
. REGGIO CALABRIA Livello0 Livello0 Livello1
. RIETI Livello1 Livello2 Livello2
. ROMA Livello1 Livello2 Livello2
. TORINO Livello0 Livello0 Livello0
. TRIESTE Livello1 Livello1 Livello1
. VENEZIA Livello1 Livello1 Livello1
. VERONA Livello0 Livello1 Livello1
. VITERBO Livello1 Livello1 Livello1

ondata caldo africano quando-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo africano e grandine: l'Italia divisa a metà, ecco le previsioni meteo

Today è in caricamento