rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Le previsioni

L'allerta caldo in 14 città italiane: punte di 46 gradi al sud

L'avviso del ministero della Salute e i diversi livelli di rischio per le ondate di calore. Questa situazione è destinata a durare a lungo, per almeno dieci giorni

È allerta caldo africano sull'Italia. Nelle prossime ore è atteso un nuovo record delle temperature, con i termometri che potranno salire fino a 46 gradi in alcune regioni meridionali. Ovunque farà molto caldo, opprimente anche durante le ore notturne: previsti 36 gradi in Emilia-Romagna e Lazio, 37 in Toscana. La fase più critica è attesa tra mercoledì 30 giugno e giovedì 1° luglio. Secondo le previsioni degli esperti meteo, in Sicilia, a Siracusa, la colonnina di mercurio arriverà a 45-46 gradi. In tutte le altre regioni del sud si registreranno temperature ampiamente sopra i 40 gradi.

Per questo il ministero della Salute ha emesso alcuni avvisi di allerta per il grande caldo. Martedì 29 giugno è previsto il massimo grado di allerta (bollino rosso) a Campobasso, bollino arancione invece ad Ancona, Bari, Bologna, Catania, Frosinone, Latina, Messina, Palermo, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Trieste. Da mercoledì 30 giugno le città da bollino rosso diventeranno tre: a Campobasso si aggiungeranno Ancona e Catania.

Citta' 28/06/2021 29/06/2021 30/06/2021
.ANCONA Livello2 Livello2 Livello3
.BARI Livello1 Livello2 Livello2
.BOLOGNA Livello2 Livello2 Livello1
.BOLZANO Livello2 Livello1 Livello0
.BRESCIA Livello2 Livello1 Livello0
.CAGLIARI Livello1 Livello1 Livello1
.CAMPOBASSO Livello3 Livello3 Livello3
.CATANIA Livello2 Livello2 Livello3
.CIVITAVECCHIA Livello1 Livello1 Livello0
.FIRENZE Livello1 Livello1 Livello0
.FROSINONE Livello2 Livello2 Livello1
.GENOVA Livello0 Livello0 Livello0
.LATINA Livello2 Livello2 Livello1
.MESSINA Livello1 Livello2 Livello2
.MILANO Livello1 Livello1 Livello0
.NAPOLI Livello1 Livello1 Livello1
.PALERMO Livello2 Livello2 Livello1
.PERUGIA Livello2 Livello1 Livello1
.PESCARA Livello1 Livello2 Livello2
.REGGIO CALABRIA Livello1 Livello2 Livello2
.RIETI Livello2 Livello2 Livello1
.ROMA Livello2 Livello2 Livello1
.TORINO Livello1 Livello1 Livello1
.TRIESTE Livello2 Livello2 Livello1
.VENEZIA Livello1 Livello1 Livello1
.VERONA Livello1 Livello0 Livello0
.VITERBO Livello1 Livello0 Livello0

Martedì 29 giugno sono previsti temporali pomeridiani al nord sulla Valle d'Aosta, alto Piemonte e Alpi lombarde. Soleggiato su coste e pianure. Al centro e al sud caldo e clima ancora afoso. Mercoledì 30 giugno c'è l'insidia temporali di calore sui rilievi del nord (Lombardia, Trentino-Alto Adige, Dolomiti e Alpi friulane), con possibili locali sconfinamenti in pianura. Al centro e al sud soleggiato e sempre più caldo. Questa situazione è destinata a durare a lungo, per almeno dieci giorni.

caldo dove-2

Cosa sono i temporali di calore

I temporali di calore sono fenomeni atmosferici particolari che si verificano sempre più spesso nelle nostre estati: nascono quando il suolo è troppo caldo e c'è molta umidità. Quando il terreno riscaldato dal sole supera i 30°C per molte ore, esso inizia a riscaldare l'aria attorno a sé, creando dei cumuli, bolle d'aria calda che iniziano a salire verso il cielo. Quando raggiungono una certa altezza, queste bolle d'aria si espandono, si aggregano e iniziano a raffreddarsi formando una nube di vapore acqueo. Raggiunte le giuste condizioni di condensazione del vapore, le nubi danno vita a brevi temporali che in genere durano qualche decina di minuti, con rovesci e fulmini.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'allerta caldo in 14 città italiane: punte di 46 gradi al sud

Today è in caricamento