Lunedì, 26 Luglio 2021
Le previsioni

L'allerta caldo in 14 città italiane: punte di 46 gradi al sud

L'avviso del ministero della Salute e i diversi livelli di rischio per le ondate di calore. Questa situazione è destinata a durare a lungo, per almeno dieci giorni

È allerta caldo africano sull'Italia. Nelle prossime ore è atteso un nuovo record delle temperature, con i termometri che potranno salire fino a 46 gradi in alcune regioni meridionali. Ovunque farà molto caldo, opprimente anche durante le ore notturne: previsti 36 gradi in Emilia-Romagna e Lazio, 37 in Toscana. La fase più critica è attesa tra mercoledì 30 giugno e giovedì 1° luglio. Secondo le previsioni degli esperti meteo, in Sicilia, a Siracusa, la colonnina di mercurio arriverà a 45-46 gradi. In tutte le altre regioni del sud si registreranno temperature ampiamente sopra i 40 gradi.

Per questo il ministero della Salute ha emesso alcuni avvisi di allerta per il grande caldo. Martedì 29 giugno è previsto il massimo grado di allerta (bollino rosso) a Campobasso, bollino arancione invece ad Ancona, Bari, Bologna, Catania, Frosinone, Latina, Messina, Palermo, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Trieste. Da mercoledì 30 giugno le città da bollino rosso diventeranno tre: a Campobasso si aggiungeranno Ancona e Catania.

Citta' 28/06/2021 29/06/2021 30/06/2021
. ANCONA Livello2 Livello2 Livello3
. BARI Livello1 Livello2 Livello2
. BOLOGNA Livello2 Livello2 Livello1
. BOLZANO Livello2 Livello1 Livello0
. BRESCIA Livello2 Livello1 Livello0
. CAGLIARI Livello1 Livello1 Livello1
. CAMPOBASSO Livello3 Livello3 Livello3
. CATANIA Livello2 Livello2 Livello3
. CIVITAVECCHIA Livello1 Livello1 Livello0
. FIRENZE Livello1 Livello1 Livello0
. FROSINONE Livello2 Livello2 Livello1
. GENOVA Livello0 Livello0 Livello0
. LATINA Livello2 Livello2 Livello1
. MESSINA Livello1 Livello2 Livello2
. MILANO Livello1 Livello1 Livello0
. NAPOLI Livello1 Livello1 Livello1
. PALERMO Livello2 Livello2 Livello1
. PERUGIA Livello2 Livello1 Livello1
. PESCARA Livello1 Livello2 Livello2
. REGGIO CALABRIA Livello1 Livello2 Livello2
. RIETI Livello2 Livello2 Livello1
. ROMA Livello2 Livello2 Livello1
. TORINO Livello1 Livello1 Livello1
. TRIESTE Livello2 Livello2 Livello1
. VENEZIA Livello1 Livello1 Livello1
. VERONA Livello1 Livello0 Livello0
. VITERBO Livello1 Livello0 Livello0

Martedì 29 giugno sono previsti temporali pomeridiani al nord sulla Valle d'Aosta, alto Piemonte e Alpi lombarde. Soleggiato su coste e pianure. Al centro e al sud caldo e clima ancora afoso. Mercoledì 30 giugno c'è l'insidia temporali di calore sui rilievi del nord (Lombardia, Trentino-Alto Adige, Dolomiti e Alpi friulane), con possibili locali sconfinamenti in pianura. Al centro e al sud soleggiato e sempre più caldo. Questa situazione è destinata a durare a lungo, per almeno dieci giorni.

caldo dove-2

Cosa sono i temporali di calore

I temporali di calore sono fenomeni atmosferici particolari che si verificano sempre più spesso nelle nostre estati: nascono quando il suolo è troppo caldo e c'è molta umidità. Quando il terreno riscaldato dal sole supera i 30°C per molte ore, esso inizia a riscaldare l'aria attorno a sé, creando dei cumuli, bolle d'aria calda che iniziano a salire verso il cielo. Quando raggiungono una certa altezza, queste bolle d'aria si espandono, si aggregano e iniziano a raffreddarsi formando una nube di vapore acqueo. Raggiunte le giuste condizioni di condensazione del vapore, le nubi danno vita a brevi temporali che in genere durano qualche decina di minuti, con rovesci e fulmini.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'allerta caldo in 14 città italiane: punte di 46 gradi al sud

Today è in caricamento