Giovedì, 23 Settembre 2021
Meteo

Afa senza tregua, termometro fino a 43 gradi: quando finisce l'ondata di caldo

A breve entreremo nella fase più bollente di questa eccezionale ondata di caldo africano che sta colpendo molte zone del nostro Paese: previsioni aggiornate

Il caldo vero sta per "bussare alla porta" dell'Italia. Se già nei giorni scorsi le temperature avevano superato il livello di guardia, nelle prossime ore andrà peggio. A breve entreremo nella fase più bollente di questa eccezionale ondata di caldo africano che sta colpendo molte zone del nostro Paese. Si sta per raggiungere il picco di questo caldo da primato con temperature massime che schizzeranno fino a toccare valori prossimi ai 42-43 gradi sul Nord Ovest e intorno ai 39-40 gradi sul resto del Nord e su alcuni tratti interni del Centro. Secondo gli esperti del sito www.iLMeteo.it l'elevato tasso di umidità renderà tutto più complicato, e causerà una forte e pericolosa sensazione di disagio fisico. Gli indici di calore infatti, andranno alle stelle portando i valori delle temperature percepite ben più in alto.

Dove si patirà di più il grande caldo? Le città più bollenti di questi due giorni saranno quelle del Piemonte con Vercelli, Asti e Alessandria che toccheranno 41-43 gradi, poi sarà la volta della Lombardia con 41 gradi a Pavia e 39 gradi a Milano, 39-40 gradi invece sulle città del Veneto come Verona, Vicenza, Padova e Rovigo e su quelle dell'Emilia Romagna come Bologna e Ferrara. Al Centro il caldo africano arroventerà Firenze e Prato con 39-40 gradi, "solo" 37 gradi a Roma.

Meteo, temperature alle stelle anche di notte

Un ulteriore elemento da prendere in considerazione è che nemmeno di notte "si respirerà": se di giorno la canicola sarà opprimente, si soffrirà tantissimo anche dopo il calar del sole, non solo per l'elevato tasso di umidità, ma anche per via delle ore di buio che in questo periodo sono praticamente ai minimi. Insomma, i valori notturni non avranno dunque la possibilità di scendere e garantire un minimo di refrigerio.

Gli esperti del sito www.iLMeteo.it avvisano che nel weekend la cappa di caldo mollerà parzialmente la presa. Da sabato in poi aria meno calda "rinfrescherà" un po' il clima al Nord con temperature che perderanno circa 4-6 gradi. Sarà comunque solo una breve tregua in quanto, una rinnovata rimonta del caldo, avvolgerà nuovamente i primi due giorni della nuova settimana. Fare previsioni a lunga scadenza è come sempre impossibile, ma sembra probabile un più deciso cedimento del caldo intorno a mercoledì 2 luglio quando l'alta pressione africana potrebbe perdere maggior energia, con pioggia in arrivo nelle regioni settentrionali.

Meteo, arriva un'ondata di caldo record. Ecco quanto durerà

meteo caldo ansa-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Afa senza tregua, termometro fino a 43 gradi: quando finisce l'ondata di caldo

Today è in caricamento