Giovedì, 4 Marzo 2021

Meteo, arriva la bolla rovente: caldo africano, cosa ci aspetta nei prossimi giorni

Temperature in rialzo: molte città oltre i 30°, con picchi a 35-36° nelle zone interne della Sicilia. Ecco le previsioni meteo aggiornate

Previsioni meteo: temperature in aumento nei prossimi giorni. Nel corso del primo weekend di giugno, ricorda ilMeteo.it, la temporanea retrocessione della bassa pressione franco-spagnola favorirà nuovamente la risalita dell'anticiclone sub-tropicale.

Una situazione che favorirà un graduale aumento delle temperature su tutte le regioni, soprattutto tra domenica e lunedì con clima caldo e afoso su quasi tutta Italia. L'aria calda proveniente dall'Africa infatti, attraversando il mar Mediterraneo, si caricherà di umidità rendendo il clima di molte regioni, e soprattutto delle città, afoso.

Meteo: le città oltre i 30°

Tra domenica e lunedì i valori termici aumenteranno di 2-4°C, con Firenze ad esempio che passerà dai 27° di domenica ai 31 di lunedì. La temperatura di Trieste dai 29° crescerà fino a 32°, Roma da 28° toccherà i 30° come Bologna. Nelle zone interne della Sicilia i valori termici aumenteranno fino a sfiorare i 35-36°. Anche Milano, per la prima volta in questa pazza primavera, raggiungerà i 30° nella giornata di lunedì 4 giugno.

Questo trend potrebbe proseguire anche nei successivi due giorni, poi il nuovo sbilanciamento verso Oriente del centro depressionario franco-spagnolo, riporterà i temporali su molte regioni con conseguente calo termico.

Previsioni meteo per venerdì, 1 giugno 2018

Instabile sui settori alpini, con temporali diffusi; asciutto altrove (a cura di iLMeteo.it).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, arriva la bolla rovente: caldo africano, cosa ci aspetta nei prossimi giorni

Today è in caricamento