Giovedì, 25 Febbraio 2021

Meteo pazzo: fulmini e temporali prima del weekend di fuoco

L'anticiclone Nerone avrà qualche difficoltà ad imporsi sul territorio italiano: prima del weekend molte zone verranno colpite da fenomeni temporaleschi. Le previsioni per i prossimi giorni

Foto di repertorio

L'arrivo dell'anticlone africano soprannominato Nerone renderà 'bollenti' le giornate che ci porteranno all'ultimo fine settimana di luglio, ma alcune perturbazioni continueranno a colpire alcune zone dell'Italia. Come spiegano gli esperti de IlMeteo.it, già oggi tuoni e fulmini bagneranno a carattere sparso i settori alpini e i rilievi della Calabria con possibile estensione entro sera e notte alla pianura piemontese e lombarda.

Meteo, le previsioni per giovedì 26 luglio

Andrà certamente peggio domani, giovedì 26 luglio, quando le attività temporalesche saranno molto più organizzate e oltre a colpire Alpi e Appennini, scenderanno dal pomeriggio minacciose e violente verso le pianure della Lombardia e del Veneto, finendo la loro folle corsa verso l'Emilia Romagna con forti temporali con grandine nella fascia tra Verona, Mantova, Modena e Bologna, scavalcando infine l'Appennino per poi ridiscendere sulla Toscana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Meteo, le previsioni per venerdì 27 luglio

Venerdì 27 luglio sarà soprattutto la volta dal Centro-Sud: è attesa una rinascita del maltempo con i temporali che si formeranno diffusamente su tutta la dorsale appenninica e su tutta l'Umbria e che scenderanno generosamente a destra e a sinistra, forti fin verso le coste adriatiche delle Marche e dell' Abruzzo e del Molise in un pomeriggio per qualche ora tempestoso.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito IlMeteo.it avvisa poi che l'ultimo weekend di luglio vedrà un tempo più soleggiato e molto più caldo, ma con temporali che bagneranno soprattutto gli Appennini meridionali. Temperature fino a 35-36°C su tutta Italia, grazie all'arrivo dell'anticiclone africano Nerone che infiammerà l'Italia per qualche giorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo pazzo: fulmini e temporali prima del weekend di fuoco

Today è in caricamento