Giovedì, 15 Aprile 2021

Meteo, clima pazzo: prima la burrasca, poi cambia tutto

Dopo il passaggio di una breve depressione di origine nord-atlantica, il maltempo lascerà spazio ad una inaspettata ondata di caldo: in alcune zone si arriverà anche sopra i 20 gradi

L'inizio del 2020 si conferma “anomalo” dal punto di vista delle previsioni meteo, con cambi repentini e temperature sopra la media. Per la giornata di oggi, martedì 28 gennaio, il Dipartimento della Protezione Civile aveva lanciato un avviso di condizioni meteo avverse a causa del rapido avvicinamento di una vasta depressione di origine nord-atlantica. 

Dalle prime ore della giornata sono previsti venti da forti a burrasca dai quadranti occidentali, con raffiche fino a burrasca forte su Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria, specie sui settori appenninici. Mareggiate lungo le coste esposte. Ma questa sarà soltanto una breve parentesi di maltempo, perché nei prossimi giorni avverrà un nuovo drastico e inaspettato cambiamento. 

Meteo, clima pazzo: giorni della merla al caldo

Quest'anno i "tre giorni della merla", popolarmente conosciuti come i più freddi dell'anno, saranno in realtà molto miti. La cosa che però farà più scalpore è che le temperature continueranno a salire fino al 4-5 febbraio con valori primaverili da Nord a Sud. Il team del sito IlMeteo.it avvisa che l'alta pressione presente sull'Italia, a parte qualche temporaneo cedimento (come oggi), continuerà ad essere presente e anzi, nei prossimi giorni si rafforzerà ulteriormente acquistando addirittura connotati sub-tropicali. 

Meteo, temperature in aumento anche di 10 gradi

La conseguenza diretta sarà un costante aumento delle temperature che saliranno fino a raggiungere i 20-22°C al Sud e fino a 15-16°C al Centro e al Nord (come a Roma, Milano, Firenze). Tutto ciò si concretizzerà nel corso del prossimo weekend. Gli esperi comunicano che il resto della settimana, a parte un debole peggioramento atteso oggi (martedì 28 gennaio) trascorrerà con il sole prevalente e temporanee coperture del cielo dovute al passaggio di corpi nuvolosi compatti, ma che non arrecheranno precipitazioni degne di nota. Come annunciato poi nel corso del weekend l'avanzata dell'anticiclone sub-tropicale farà aumentare considerevolmente le temperature che andranno sopra la media di ben 10°C.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, clima pazzo: prima la burrasca, poi cambia tutto

Today è in caricamento