Domenica, 11 Aprile 2021

Meteo, crollano le temperature: arriva la "sciabolata artica" (ma durerà poco)

A partire da mercoledì 5 febbraio temperature giù su tutta la penisola con possibile nevicate anche a quote basse

Foto di repertorio

Ci aspetta ancora qualche giorno di clima mite, ma a partire da mercoledì 5 febbraio febbraio le temperature subiranno un brusco calo riportandosi su livelli consoni alla stagione. Sembra confermato il cambiamento di circolazione atmosferica di cui vi avevamo parlato un paio di giorni fa. Secondo iLMeteo.it, la prevista irruzione di aria polare causerà un vero e proprio crollo termico. "L'ipotesi al momento più accreditata - si legge sul sito fondato da Antonio Sanò - è che il maltempo possa colpire soprattutto le nostre regioni adriatiche e parte del Sud" con possibili nevicate fin sulle coste di Marche, Abruzzo e Molise.

Meteo, irruzione fredda sulla penisola: le ultime previsioni

Anche 3BMeteo ritiene probabile "un'irruzione di aria fredda di matrice polare" sull'Europa che coinvolgerà anche l'Italia benché in forma più attenuata. Com'è ovvio le correnti fredde interesseranno dapprima le regioni del nord, per poi "scendere" anche al centro-sud dove da mercoledì 5 febbraio "i fenomeni potranno assumere carattere nevoso anche a quote collinari o localmente inferiori". I valori termici scenderanno anche di 10 gradi rispetto ai primi giorni della settimana. 

Da venerdì 7 febbraio torna l'anticiclone

Si tratterà tuttavia di un cambiamento passeggero: già da venerdì 7, con la rimonta dell'anticiclone, le temperature torneranno a salire. Vista la distanza temporale si tratta comunque di una tendenza che necessita di ulteriori conferme. Vi terremo aggiornati. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, crollano le temperature: arriva la "sciabolata artica" (ma durerà poco)

Today è in caricamento