Giovedì, 23 Settembre 2021
Meteo

Meteo, ruggito d'inverno: la neve torna dopo il weekend (anche in pianura)

Nuova ondata di maltempo con freddo e neve su buona parte dell’Italia

Maltempo "a più riprese" la prossima settimana con pioggia, vento e neve anche a quote basse in Italia: "Cambio radicale di circolazione atmosferica sull'Europa nei prossimi giorni con impulsi polari che si metteranno in moto verso l'Europa occidentale direttamente dalla Groenlandia". Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara: "Questi impulsi, gettandosi sul Mediterraneo occidentale, daranno vita a diversi vortici ciclonici, che tra l'altro andranno ad interagire anche con le masse d'aria fredda provenienti dal Nordest Europa e che gradualmente andranno a inasprire il freddo su gran parte del Vecchio Continente".

Meteo, dove nevica la prossima settimana

Possibili nevicate anche in pianura, quindi.  “In questo contesto dunque con tutta probabilità l'Italia dovrà fare i conti con vortici ciclonici mediterranei, responsabili di ondate di maltempo a più riprese soprattutto al Centrosud e Isole Maggiori, ma con interessamento a tratti anche delle regioni settentrionali.” – avverte Ferrara – “Proprio sul Nord Italia l'interazione con l'aria più fredda in ingresso dai Balcani potrebbe favorire nevicate a quote molto basse, se non a tratti localmente in pianura; possibile neve a tratti in collina anche al Centro (nevicate anche copiose in Appennino).  Quota neve più elevata al Sud anche in virtù del richiamo di venti meridionali, ma nevicate non dovrebbero comunque mancare lungo tutto l'Appennino. Alle precipitazioni si aggiungeranno venti a tratti sostenuti a rotazione ciclonica su tutti i nostri mari. Sfogati questi vortici mediterranei, sul finire della prossima settimana si potrebbe sperimentare una ondata di freddo più consistente soprattutto al Nord, figlia di una irruzione gelida continentale sull'Europa. La distanza temporale tuttavia impone ancora cautela su questo punto, che necessiterà di molte conferme”

Weekend instabile al centrosud

“Una prima perturbazione sta comunque già interessando alcune aree del Centronord, dove è tornato a piovere dopo un lungo periodo di siccità. Questo fronte sarà il primo di una lunga serie che interesserà il Mediterraneo nei prossimi giorni nel weekend infatti avremo a che fare con tempo nuovamente instabile al Centrosud, in particolare nella giornata di domenica, con piogge sparse e nevicate dalle quote medie. In genere asciutto al Nord anche nella notte su lunedì si potrebbe avere un peggioramento su bassa Valpadana e Liguria” – concludono da 3bmeteo.com.

Meteo, si parla di nuovo di stratwarming: cos'è e cosa ci aspetta da metà gennaio

Nuova ondata di maltempo con freddo e neve

Anche iLMeteo.it prevede una nuova ondata di maltempo con freddo e neve per settimana prossima su buona parte dell’Italia. Nel dettaglio già dal prossimo fine settimana comincerà ad affluire sul nostro Paese una massa d’aria gelida in discesa dall'Artico (cuore freddo tra la Scandinavia e la Siberia) in grado di riportare le temperature diffusamente sotto gli 0°C nelle principali città del Centro Nord.

Successivamente queste correnti più fredde ed instabili saranno responsabili anche della formazione di Vortici Ciclonici sui nostri mari, responsabili poi di un'intensa fase di maltempo. Le condizioni meteo sono destinate a peggiorare rapidamente già da lunedì 21 con la possibilità di rovesci intensi su tutto il Centro Sud. "Dati i forti contrasti termici ci aspettiamo anche qualche isolato temporale in particolare tra Toscana, Lazio e Campania". Martedì 22 ci sarà una vera e propria svolta verso condizioni prettamente invernali con la neve che tornerà a cadere sulle Pianure del Nord a partire dall'Emilia Romagna, Veneto e Frulli Venezia Giulia in veloce trasferimento anche al Trentino Alto Adige.

prossima-settimana-temporali-neve-17119-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, ruggito d'inverno: la neve torna dopo il weekend (anche in pianura)

Today è in caricamento