Venerdì, 22 Gennaio 2021

Meteo, fine settimana da brividi: le temperature 'crollano' di 10 gradi

L'aria gelida proveniente dalla Russia ha portato l'inverno sull'Italia: termometri in picchiata in tutte le regioni, con la prima neve che dovrebbe cadere ad alta quota 

Foto di repertorio

Tirate fuori dagli armadi i maglioni, le sciarpe e le giacche pesanti: l'aria gelida dalla Russia è arrivata sull'Italia e continuerà ad investirla anche nei prossimi giorni. Un calo termico sostanzioso che darà al terzo fine settimana del mese di novembre dei connotati prettamente invernali. Secondo le previsioni realizzate dal team de IlMeteo.it, le temperature sul territorio italiano subiranno una diminuzione anche di 10°, portando i termometri al di sotto della media stagionale.

Meteo, le previsioni per sabato 17 novembre

Sabato 17 novembre le precipitazioni riguarderanno le regioni adriatiche dalla Romagna alla Puglia, la Sardegna orientale, la Calabria ionica e localmente la Sicilia. Soleggiato altrove tuttavia con qualche rovescio sull’Emilia Romagna e sui rilievi del Piemonte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Neve ad alta quota 

La neve scenderà fin sopra i 1000 metri sull'Appennino centrale, 1200-1300 metri su quello meridionale, a 1500 metri in Sardegna. Domenica, cielo sereno e limpido al Nord, precipitazioni su Abruzzo, Molise e Sardegna orientale con neve a 700 metri in Appennino, a 1500 metri in Sardegna, qualche pioggia anche sulla Sicilia.

Temperature in picchiata

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avverte che le temperature al primo mattino misureranno valori di pochissimi gradi sopra lo zero sulle pianure del Nord, tra 3 e 7°C su quelle del Centro-Sud, estese e forti gelate già a partire dai 300 metri; di giorno a fatica saliranno sopra gli 8-9°C al Nord e fino a 14°C al Centro-Sud. Il direttore annuncia inoltre che tra lunedì e martedì un vortice ciclonico investirà tutta l'Italia con piogge, nubifragi e nevicate che al Nord potrebbero raggiungere anche quote prossime alla pianura sul Piemonte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, fine settimana da brividi: le temperature 'crollano' di 10 gradi

Today è in caricamento