Giovedì, 25 Febbraio 2021
Le previsioni meteo per le prossime ore

Maltempo senza fine: diramata una nuova allerta meteo su 10 regioni

Un vortice depressionario situato sul Tirreno porterà nuove precipitazioni e un deciso, seppur temporaneo, rinforzo della ventilazione

Un venerdì di allerta meteo per molte regioni italiane alle prese con una ondata di maltempo che non sembra aver fine. Colpa di perturbazioni che si muovono nel seno di una vasta circolazione depressionaria che interessa gran parte del continente europeo. Le condizioni di instabilità si susseguono sull'Italia spinte da un minimo depressionario posto tra le due isole maggiori. Questo motore climatico porterà nuove precipitazioni sparse, anche temporalesche e un deciso, seppur temporaneo, rinforzo della ventilazione, soprattutto sui settori meridionali tirrenici.

Le previsioni meteo per domani venerdì 11 dicembre

Sulla base delle ultime previsioni meteo disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalle prime ore di domani, venerdì 11 dicembre, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, soprattutto sui versanti tirrenici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, possibili grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Venti di burrasca dai quadranti occidentali interesseranno con forti raffiche Sicilia e Calabria meridionale, soprattutto sui versanti tirrenici, con mareggiate lungo le coste esposte.

Allerta meteo su 10 regioni

Diramata l'allerta arancione sulla Provincia Autonoma di Bolzano e su parte di Friuli Venezia Giulia, Veneto, Campania, e Sicilia.

Allerta gialla sulla Basilicata e sulla Calabria, su gran parte di Emilia-Romagna, Sardegna e Puglia, sui settori restanti di Friuli Venezia Giulia e Sicilia e su alcuni bacini di Veneto e Campania.

Quando smetterà di piovere

Per vedere un po' di bel tempo dovremo aspettare la settimana prossima. Ma secondo le previsioni di 3BMeteo la tregua durerà poco. "Tra lunedì e mercoledì prossimo tornerà l'alta pressione e vivremo una fase di quiete meteorologica dopo tutto il maltempo dei giorni scorsi, con temperature in aumento. Il sole tuttavia non splenderà ovunque - proseugono da 3BMeteo -, in quanto i cieli potranno ancora essere affollati da nubi medio-basse mentre in Valpadana sarà possibile il ritorno delle nebbie. La tregua anticiclonica dovrebbe comunque durare molto poco, in quanto già entro giovedì una nuova perturbazione atlantica potrebbe riportare piogge e nevicate, con i primi effetti già visibili mercoledì sul Nordovest". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo senza fine: diramata una nuova allerta meteo su 10 regioni

Today è in caricamento