Venerdì, 22 Ottobre 2021
Meteo

Maltempo, allerta rossa in tre regioni

L'avviso della Protezione civile. Una nuova ondata di maltempo sta per colpire lo Stivale: la perturbazione colpirà soprattutto Lombardia, Piemonte e Liguria

Una nuova ondata di maltempo sta per colpire l'Italia: una perturbazione atlantica ha infatti raggiunto il Mediterraneo centrale, determinando l'approfondirsi di un minimo barico al largo del Mar Ligure, responsabile dell'intensa fase di maltempo che sta interessando le regioni settentrionali e parte dei settori occidentali del Centro-Sud. Previsto anche un deciso rinforzo della ventilazione sul Mar Ligure e sul Tirreno centrale.

L'avviso della Protezione civile

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede, dal pomeriggio di oggi, lunedì 4 ottobre, precipitazioni, da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio e temporale su Valle D'Aosta e Provincia Autonoma di Trento, in estensione alla Provincia Autonoma di Bolzano e al Friuli Venezia Giulia. Previste anche precipitazioni, da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio e temporale sul Lazio, soprattutto sui settori costieri, in estensione dal mattino di domani, martedì 5 ottobre, a Campania e Sicilia.

meteo-allerta-rossa-protezione-civile-5-ottobre-2021-3

Dal mattino di domani persisteranno precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana e Veneto. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrice e forti raffiche di vento. Dal pomeriggio di oggi si prevede anche il persistere di venti forti dai quadranti meridionali, con rinforzi di burrasca, su Emilia-Romagna e Toscana, in estensione alla Liguria di levante. Possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Maltempo, allerta rossa in tre regioni

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto, è stata valutata per la giornata di domani, martedì 5 ottobre, allerta rossa su parte di Lombardia, Piemonte e Liguria. Allerta arancione sulla Provincia Autonoma di Trento e su parte di Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Toscana e Sicilia e allerta gialla sulla Provincia Autonoma di Bolzano, sul Veneto, su Lazio, Umbria, Campania, su parte di Valle d'Aosta, Emilia-Romagna, Abruzzo, Basilicata, Calabria e Molise e sui territori restanti di Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Liguria, Toscana e Sicilia.

Allerta rossa in Piemonte

E' allerta rossa per rischio idrogeologico nel Piemonte centro orientale. L'annuncio dell'Arpa regionale arriva dopo le forti precipitazioni che nella notte si sono abbattute sul Torinese e sul Biellese. I picchi più significativi nelle ultime 3 ore a Graglia (To) 65,2 mm (98 mm in 6 ore), Varisella (To) 62,4 mm (89,6 mm in 6 ore) e Pian Audi (T0) 55,8 mm ed Oropa (Bi) 49,1 mm. Quanto ai fiumi, la piena della Bormida è transitata all'idrometro di Alessandria, raggiungendo il colmo alle 02:00 locali. Il livello è in diminuzione e attualmente al di sotto della soglia di pericolo. Anche il Tanaro a Montecastello, ancora con valori superiori alla soglia di guardia, è in calo. Il Po a Isola Sant'Antonio è in lieve crescita, ma con valori al di sotto del livello di guardia. Nel Piemonte settentrionale il torrente Anza si mantiene stazionario al di sotto del livello di guardia, dopo averlo superato alle ore 01:00 locali. Il Cervo risulta in aumento nelle sezioni di Passobreve e Vigliano, con valori attualmente inferiori al livello di guardia. L'Orco a Spineto, al momento stazionario, ha registrato un incremento significativo superando alle ore 04:30 locali il livello di guardia.

I fiumi nelle prossime ore sono attesi ulteriori incrementi sul tratto terminale del Po a valle della confluenza con il fiume Tanaro. I livelli idrometrici della Bormida e del Tanaro torneranno già nella mattina al di sotto del livello di guardia. Si prevede un aumento del Cervo fino al raggiungimento del livello di guardia e una crescita dei corsi d`acqua del reticolo secondario del biellese e canavese. L'Orco si manterrà stazionario.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, allerta rossa in tre regioni

Today è in caricamento