Giovedì, 25 Febbraio 2021

Il maltempo non si ferma, arriva la burrasca: le regioni colpite

Il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che riguarda diverse zone d'Italia: cosa ci aspetta nei prossimi giorni

Foto di repertorio Ansa

Non dà tregua l'ondata di maltempo che da alcuni giorni sta colpendo l'Italia: il flusso gelido proveniente dal nord-atlantico nelle prossime ore si estenderà sullo Stivale, andando a coprire anche le zone meridionali. In base alle previsioni, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse, che andranno ad impattare su diverse aree. 

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento.

Maltempo, arriva la burrasca: le regioni colpite

L'avviso prevede dalle prime ore di domani, giovedì 14 gennaio, venti settentrionali da forti a burrasca sul Veneto, in estensione a Puglia e Calabria, specie sui versanti ionici. L'avviso prevede, inoltre, il persistere di venti da forti a burrasca di foehn su Valle d'Aosta e Lombardia, con particolare riguardo alle zone alpine, e venti nord-occidentali sulla Sicilia, in particolare sui settori occidentali e costieri. Possibili mareggiate lungo le coste esposte. Sulla base dei fenomeni meteo in atto e previsti è stata valutata per la giornata di domani, giovedì 14 gennaio, allerta gialla per rischio idrogeologico su parte dell'Emilia-Romagna.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull'Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all'evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile, insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l'evolversi della situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo non si ferma, arriva la burrasca: le regioni colpite

Today è in caricamento