Lunedì, 19 Aprile 2021

È ancora allerta meteo: Ponte di Ognissanti nel segno del maltempo

Oggi allerta rossa in alcune zone del Veneto e del Trentino Alto Adige. Tutto il periodo di Ognissanti rimarrà contraddistinto dalla pioggia

I resti di un palina della fermata degli autobus divelta in via Satrico il giorno dopo il maltempo abbattutosi sulla Capitale, Roma, 29 ottobre 2018. ANSA/ANGELO CARCONI

Ancora oggi allerta rossa in alcune zone del Veneto e del Trentino Alto Adige, allerta arancione in Liguria. E' di dodici morti, tanti disagi e centinaia di persone sfollate il bilancio provvisorio dell'ondata di maltempo che da diversi giorni ha colpito il nostro paese. Si torna alla normalità a Roma, invece, dove oggi le scuole saranno tutte regolarmente aperte.

La situazione più difficile al nordest

La Protezione civile, vigili del fuoco e personale della Provincia autonoma di Trento stanno lavorando per garantire il ritorno alla normalità. La rete stradale presenta alcune criticità soprattutto in val di Fassa, Primiero e val di Sole verso il passo del Tonale e Madonna di Campiglio. Il ritorno alla normalità riguarda soprattutto luce e gas con le squadre al lavoro soprattutto in val di Fiemme per collegare alla linea elettrica, in maniera stabile, le zone di Predazzo e la val di Fassa. Gli ospedali periferici di Borgo, Cles e Cavalese sono collegati. Si lavora anche in Valsugana. Sempre in val di Fiemme si sta lavorando al collegamento con la rete del metano rimasta danneggiata a Stramentizzo. Danni ingenti ha lasciato dietro di sé il vento: si calcola che si siano schiantate al suolo (soprattutto in val di Fiemme e Lagorai) fino a 1,5 milioni e mezzo di metri cubi di piante. Sempre in tema di boschi e foreste, si stima che siano circa 400 i chilometri di strade forestali che necessiteranno di interventi. Presso le scuole di ogni ordine e grado della città di Roma, compresi asili nido e scuole dell'infanzia, le attività educative e scolastiche si svolgeranno regolarmente.

Scuole chiuse mercoledì 31 ottobre 2018: l'elenco aggiornato

Previsioni meteo 31 ottobre 2018

L'avviso di condizioni meteorologiche avverse.della Protezione Civile prevede dalle prime ore di oggi, mercoledì 31 ottobre, precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere temporalesco, su Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria. Le precipitazioni risulteranno particolarmente intense e abbondanti sui settori alpini, prealpini e pedemontani. Dal primo mattino si prevedono, inoltre, precipitazioni sparse, anche a carattere temporalesco, sulla Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sempre per oggi sulla Sicilia si segnalano venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti meridionali con mareggiate lungo le coste esposte.

Allerta rossa su buona parte del Veneto e sulla Provincia Autonoma di Trento e allerta arancione su Liguria centrale e settore occidentale del Veneto quindi. Ma oggi si segnala anche allerta gialla su Calabria, Sicilia, Umbria orientale, Abruzzo occidentale, sui bacini centrali e occidentali dell’Emilia-Romagna, sul Friuli Venezia Giulia, su Bolzano, Lombardia, ampi settori del Piemonte, sulla Valle d’Aosta e sui settori occidentali ed orientali della Liguria.

Nuova ondata di maltempo: rischio burrasca per il ponte di Ognissanti

Previsioni meteo Ponte Ognissanti

Tutto il periodo di Ognissanti rimarrà contraddistinto da condizioni di maltempo, talora marcato, specialmente al Nord e lungo le regioni tirreniche. Per domani, giovedì 1 novembre, secondo 3bmeteo.com è attesa una nuova perturbazione con piogge diffuse da Nord a Sud e fenomeni anche intensi e a sfondo temporalesco, in particolare sulle regioni tirreniche (Lazio a rischio nubifragi), la Sicilia e ancora una volta sul Nordest. Precipitazioni abbondanti su Alpi e Prealpi. Nella giornata di venerdì 2 novembre poi un nuovo passaggio perturbato investirà il Paese, tornando a intensificare il maltempo al Nord (specie tra Lombardia e Triveneto) e sulle regioni centrali, specie quelle tirreniche. A rischio fenomeni intensi Toscana, Liguria e Friuli VG, ma anche Lazio e ovest Sicilia

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È ancora allerta meteo: Ponte di Ognissanti nel segno del maltempo

Today è in caricamento