Sabato, 27 Febbraio 2021

Meteo, i temporali non mollano: ma è in arrivo "l'Estate di San Martino"

Qualche miglioramento soltanto al Sud, mentre al Centro-Nord continuano ad imperversare pioggia e freddo: ma nel fine settimana potrebbe cambiare tutto 

Foto di repertorio

Il maltempo non molla la presa sull'Italia. Dal punto di vista meteorologico lo Stivale risulta diviso in due tronconi: il Sud, dove il tempo sta migliorando, e le zone del Centro e del Nord dove freddo e pioggia continuano a farla da padroni. Gli esperti de IlMeteo.it avvisano che "un po' tutta la settimana in corso sarà caratterizzata dall'instabilità, con una raffica di fronti perturbati che interesseranno in particolare il Nord, la Sardegna e le regioni centrali tirreniche, dove il tempo risulterà spesso piovoso. Andrà meglio invece sulle regioni centrali adriatiche e su quelle meridionali, con un ampio soleggiamento". 

Meteo, le previsioni per mercoledì 7 novembre

La giornata di mercoledì 7 novembre sarà caratterizzata da un tempo spiccatamente instabile al Nord e sull'alta Toscana con rovesci e temporali sparsi. Qualche fenomeno anche al Centro-Sud, ma isolato. Neve sui settori alpini sopra 1700 metri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel weekend torna il sole 

Soltanto nel corso del prossimo fine settimana, a partire da domenica, potrebbe aprirsi una fase più stabile, la tradizionale 'Estate di San Martino'. Antonio Sanò, direttore del Meteo.it , per quanto riguarda le temperature, comunica che "i valori continueranno ad essere sopra la media del periodo, su tutte le regioni. Di notte non andremo sotto i 13-15° mentre di giorno si salirà fino a circa 20°".

Maltempo, 11 Regioni chiedono lo Stato d'emergenza

Sono 11 le Regioni che hanno presentato la richiesta di Stato di emergenza in seguito all'ondata di maltempo che ha colpito l'Italia nei giorni scorsi, provocando anche diverse vittime. Le richieste, secondo quanto si apprende, sono arrivate al Dipartimento della Protezione Civile da Veneto, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Lazio, Sardegna, Calabria, Toscana, Emilia-Romagna, Lombardia e Trentino Alto Adige. Le richieste saranno trasmesse a breve a palazzo Chigi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, i temporali non mollano: ma è in arrivo "l'Estate di San Martino"

Today è in caricamento