rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Meteo

Dove nevicherà tra oggi e domani

Freddo dalla Russia e ciclone mediterraneo porteranno maltempo su diverse aree dell'Italia con neve a bassa quota. Cosa succede nelle prossime ore

Freddo dalla Russia e ciclone mediterraneo sono i due fenomeni che caratterizzano le condizioni meteo sull'Italia tra oggi, 8 febbraio, e domani. Sono attese nevicate anche a quote molto basse. Vediamo nel dettaglio cosa succede e dove dobbiamo aspettarci gelo e neve.

Come spiegano gli esperti di 3bmeteo da oggi e nelle prossime 48/72 ore, il continuo afflusso di correnti molto fredde dalla Russia verso il Mediterraneo determinerà la formazione di una circolazione ciclonica che si isolerà a ovest dell'Italia. Giovedì sul versante adriatico sono attese nevicate a quote molto basse, a tratti fino in pianura e sulla costa centrale. Col passare delle ore il maltempo, anche intenso, arriverà sulle regioni meridionali. Tra bassa Calabria e Sicilia saranno possibili nubifragi. Si attendono nevicate molto abbondanti sulle zone interne dell'Isola a quote collinari o di bassa montagna. Nulla di fatto sul resto d'Italia, con tempo stabile ma clima decisamente freddo.

Le previsioni meteo per oggi mercoledì 8 febbraio 2023 

Risveglio sotto zero già oggi, 8 febbraio, in Alto Adige e Veneto. Secondo le rilevazioni della rete Arpav (Agenzia regionale per la prevenzione e protezione ambientale del Veneto) il record del freddo, come sempre, appartiene alla Dolina di Campoluzzo, la depressione sull'Altopiano di Asiago a 1768 metri di altitudine, che rappresenta il punto più freddo d'Italia, con -34,9 gradi. Per quanto riguarda le città capoluogo, la più fredda è Belluno (-8) seguita da Vicenza (-6,4), Verona (-4,4), Treviso (-3,9), Rovigo (-2,2), Padova (-2,1) e Venezia (-1,5). 

Piogge e rovesci sparsi sono attesi dalla Romagna alla Puglia. Più probabili in serata in Romagna, Marche e Abruzzo con neve a quote basse. Piogge e rovesci in intensificazione anche sulle regioni ioniche e in Sicilia, "con fenomeni che culmineranno entro sera tra Calabria e versante ionico dell'isola, nevosi dai 300/500m sui settori peninsulari, 600/700m in Sicilia". Instabile anche in Sardegna, soprattutto sul versante tirrenico, con rovesci e neve dai 600 metri. Sul resto d'Italia tempo più soleggiato.

9 febbraio 3bmeteo

Le previsioni meteo per domani giovedì 9 febbraio 2023

Il vortice alimentato dal flusso freddo orientale si isolerà tra l'Italia centrale e le isole maggiori determinando tempo instabile sulle regioni adriatiche e al Sud con precipitazioni sparse dalle Marche all'alta Puglia e con neve dai 100/300 metri ma localmente fino in pianura e a tratti non esclusa fin sulla costa al confine marchigiano abruzzese, dai 300/500 metri tra Basilicata, Calabria e Puglia, comunque in attenuazione in serata da nord. Al mattino qualche fiocco non escluso fin sul Riminese. Fenomeni diffusi e localmente intensi tra bassa Calabria e Sicilia soprattutto centro-orientale, anche temporaleschi. Sul resto d'Italia il tempo si manterrà stabile e generalmente soleggiato. Venti tesi da nordest, forti in Sicilia, temperature in lieve aumento all'estremo Sud.

Attenzione particolare alla Sicilia, dove il maltempo si farà intenso con pioggia abbondante tra giovedì e la prima parte di venerdì.

9-10 febbraio 3bmeteo

Tutte le notizie su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove nevicherà tra oggi e domani

Today è in caricamento