Giovedì, 16 Settembre 2021
Meteo

Meteo, allerta gialla in 5 regioni: torna la neve insieme a pioggia e vento forte

Il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse per cinque regioni. Le previsioni per le prossime ore

Ultime previsioni meteo: allerta gialla della Protezione civile

Il meteo peggiora da Nord a Sud e il Dipartimento della Protezione civile lancia l'allerta gialla su Abruzzo, Calabria, Molise e su buona parte della Puglia e settori tirrenici della Sicilia.

"Continuano gli effetti dell’area depressionaria che sta interessando il nostro Paese determinando un moderato peggioramento al centro-sud e un rinforzo dei venti di Favonio sull’area alpina ed occidentali sulle estreme regioni meridionali”, fa sapere il Dipartimento della Protezione civile.

Meteo, le previsioni della Protezione civile

Gli esperti avvertono: sono in arrivo correnti di aria fredda dai Balcani, che favoriranon neve fino a bassa quota su Abruzzo e Molise e a quote superiori su Sicilia, Calabria e Basilicata. 

Il Dipartimento della Protezione divile ha quindi emesso un nuovo avviso di condizioni metereologiche avverse, che estende il precedente. Alle regioni coinvolte spetta l'attivazione dei sistemi di protezione ciile nei territori interessati. 

neve abruzzo ansa-2

(Un'immagine di Introdacqua, provincia di L'Aquila, coperta di neve, 3 gennaio 2019. ANSA/JASMINE SCUDIERI)

Allerta meteo, dove nevicherà nelle prossime ore

Secondo la Protezione civile, sono previste dal tardo pomeriggio di oggi nevicate al di sopra dei 500-700 metri su Basilicata e Calabria, in estensione a Campania e Sardegna, con apporti al suolo generalmente moderati, fino ad abbondanti a quote montane. Dalla tarda serata in poi si attendono nevicate al di sopra dei 200 metri su Abruzzo e Molise, con apporti al suolo da deboli a moderati, fino ad abbondanti a quote collinari e montane.

Il sindaco di Potenza, Dario De Luca, ha disposto la chiusura delle scuole del capoluogo, compresi gli asili nido, nella giornata di domani. Il provvedimento è stato firmato ''a seguito dell'allerta meteo'' e pure a seguito delle ''diverse segnalazioni ricevute anche in sede locale'', come spiega una nota dell'amministrazione comunale.

Meteo, si parla di nuovo di stratwarming: cos'è e cosa ci aspetta da metà gennaio

Dal tardo pomeriggio si prevedono inoltre venti forti settentrionali, con raffiche di burrasca, su Veneto, Piemonte e Lombardia, specie sui settori alpini mentre persisteranno i venti forti dai quadranti occidentali, con raffiche di burrasca, su Sicilia e Calabria. Possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, allerta gialla in 5 regioni: torna la neve insieme a pioggia e vento forte

Today è in caricamento