Martedì, 27 Luglio 2021
Meteo

Maltempo, oggi ancora neve al nord: rischio gelicidio sulle autostrade

Continua a nevicare anche a quote di pianura su Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli ed Emilia. Il fenomeno delle piogge gelate in vari tratti autostradali

Ancora neve al nord e tempo instabile al centro-sud. Dopo la neve il pericolo ora è il gelicidio, già in atto in alcune zone del Centro e in Romagna. Sulle autostrade si segnalano molti disagi.

Ancora neve su molte regioni

Un intenso flusso di correnti miti avanza da ovest, andando progressivamente a sostituire la massa d’aria fredda di origine artica giunta sull’Italia nei giorni scorsi, causando tempo instabile nelle regioni centro-meridionali, ma favorendo ancora nevicate, fino a quote di pianura, sulle regioni settentrionali. Venerdì si prevedono venti da forti a burrasca, dai quadranti occidentali, sulla Sardegna, con rinforzi di burrasca forte lungo i rilievi. Saranno inoltre possibili mareggiate lungo le coste esposte.

Neve a Milano: strade imbiancate ma le scuole sono aperte e i mezzi funzionano bene

Continua a nevicare anche a quote di pianura, su Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna, con apporti al suolo da deboli a moderati. Possibili precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise.

Allerte arancioni e gialle

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di oggi allerta arancione per rischio idrogeologico su Umbria e gran parte del Molise. E’ stata valutata allerta gialla su Basilicata, Toscana, Marche, alcuni settori della Calabria, del Lazio, dell’Emilia Romagna, del Molise e buona parte dell’Abruzzo. Permane inoltre l’allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.

Rischio gelicidio

“Le correnti di Scirocco e Libeccio che accompagnano la perturbazione stanno dilagando al Centrosud: l'aria mite, più leggera, dove non riesce a scalzare quella fredda preesistente scorre sopra di essa determinando il rischio di un fenomeno molto pericoloso: la pioggia congelantesi o altrimenti detto gelicidio. In quota infatti la neve fonde in pioggia, la quale tuttavia può cadere al suolo in un ambiente ancora sottozero, ghiacciando instantamente sulle superfici in cui entra in contatto: è quello che è successo ieri sulla Val di Chiana con chiusura di un tratto dell'A1 sull'aretino per pioggia che congela al suolo, ma anche tra orciano e pisano, in serata pure su Marche interne, Pesarese e Riminese. La sua pericolosità è indotta dal fatto che vengono a crearsi lastroni di ghiaccio vivo pericolosissimi, soprattutto per la guida ma nono solo" spiega in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara.

“Al Sud l'aria calda ha ormai trasformato la neve in pioggia, cosa che sta avvenendo anche al Centro a partire da Lazio e Abruzzo, verso Toscana, Umbria e Marche a partire da Sud” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “Il problema è che nelle valli riparate dove ristagna l'aria gelida solo nei bassi strati il rischio gelicidio sarà concreto, ma non solo li. Venerdì mattina il rischio gelicidio è soprattutto su vallate interne delle Marche in particolare tra fabrianese, urbinate, pesarese, ma anche sulla Romagna, specie interna, sulle vallate toscane settentrionali e a tratti sull'Emilia, in particolare tra reggiano, bolognese e ferrarese, forse anche sul rodigino.”

Problemi sulle autostrade

Il fenomeno delle piogge gelate, che rendono immediatamente le superfici su cui cadono delle lastre di ghiaccio, sta interessando vari tratti autostradali, alcuni chiusi al traffico, altri sui quali la società autostrade raccomanda attenzione. Sulla A1 Milano-Firenze è stato chiuso per pioggia ghiacciata il tratto tra il Bivio A1/A22 Modena-Brennero e Bivio A1-Variante. Sulla A13 Bologna-Padova tratto chiuso tra Bologna Arcoveggio e Bivio A13/A14 Bologna-Taranto. Sulla A14, autostrada Milano-Napoli-Ancona,chiuso il tratto tra il Bivio A14/A1 Milano-Napoli e Pesaro.Sempre sulla A14 chiuso il tratto della Diramazione per Ravenna tra il bivio Diramazione Ravenna/A14 BO-TA e SS 309 Romea. Sull' A12 Genova-Livorno - registra il sito di Autostrade - il tratto tra Sestri Levante e Deiva Marina è stato chiuso per un incidente, probabilmente provocato anch'esso dal fondo ghiacciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, oggi ancora neve al nord: rischio gelicidio sulle autostrade

Today è in caricamento