Giovedì, 25 Febbraio 2021

Meteo, weekend bollente con 43 gradi: ma da lunedì "scacco matto" all'estate

Le temperature tra sabato e domenica saliranno vertiginosamente a partire da Sud verso Nord. Poi da lunedì 16 luglio una perturbazione atlantica investirà tutte le regioni settentrionali e centrali con temporali e trombe d'aria

Estate a 100 all'ora nel weekend. Sarà un fine settimana caldissimo su tutte le regioni, con il sole che prevarrà su gran parte d`Italia, anche se domenica il tempo comincerà nuovamente a guastarsi al Nord. Per il sito iLMeteo.it si sta avvicinando una poderosa ondata di caldo africano, probabilmente la più intensa di questa estate. Le temperature tra sabato e domenica saliranno vertiginosamente a partire da Sud verso Nord: Sicilia e Sardegna le regioni più calde, con punte di 43°C nelle zone interne e fino a 39°C a Siracusa, Catania, Oristano e Sanluri.

Previsioni meteo weekend 14-15 luglio

Farà molto caldo anche sul resto d'Italia, anche e soprattutto in alcune grandi città: Firenze che bollirà con 36°C come Roma e Ferrara, Bologna si fermerà a 35°C, Milano, Napoli e Palermo a 33°C. Per quanto riguarda il tempo il sole sarà prevalente sabato, salvo isolati rovesci sul bellunese, mentre Domenica i primi segni di un nuovo cambiamento del tempo si faranno sentire sulle Alpi e le Prealpi con locali nubifragi e grandinate, che entro sera e notte si porteranno verso la Pianura padana.

Temporale al largo, spettacolari trombe d'aria in mare

Da lunedì torna il maltempo

Per Antonio Sanò, direttore e fondatore di iLMeteo.it, lunedì 16 l'estate subirà uno "scacco quasi matto". Una perturbazione atlantica investirà gradualmente tutte le regioni settentrionali e poi quelle centrali con temporali, grandinate, locali trombe d'aria e un crollo termico di 10°C su tutto il Nord.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, weekend bollente con 43 gradi: ma da lunedì "scacco matto" all'estate

Today è in caricamento