rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Le previsioni

Torna il freddo: in arrivo piogge, vento forte e un brusco calo termico

Temperature in discesa da martedì per l'irruzione di aria artica. La fase fredda dovrebbe durare almeno fino al 23-24 aprile

E rieccolo, l'inverno. Come già anticipato nei giorni scorsi dai meteorologi, a partire da martedì 16 aprile l'Italia sarà raggiunta da correnti di aria fredda che faranno precipitare le temperature anche di 10-15 gradi. Secondo gli esperti non sarà un’ondata di freddo fuori dal comune, certo è che i valori termici si riporteranno sotto le medie del periodo di qualche grado. Un problema anche per la vegetazione visto che il caldo intenso degli ultimi giorni ha accelerato la crescita delle piante che ora dovranno far fronte a un sensibile abbassamento delle temperature. "Dopo le temperature estive degli ultimi giorni e un inverno praticamente assente - spiega su X il meteorologo del Cnr Giulio Betti -, il freddo arriva nel peggior momento possibile". Non sarà "un evento eccezionale - premette Betti -, siamo a metà aprile e un ritorno a condizioni simil invernali può starci".

Arriva una nuova fase fredda: le previsioni

Come detto però uno dei problemi è che questa massa di aria artica sorprenderà la vegetazione "in abito tardo primaverile se non estivo" e dunque "potrebbe portare danni su buona parte d'Europa". Andando nel dettaglio, il calo termico farà sentire i suoi effetti tra martedì e giovedì con le temperature che saranno tra i -3 e i -5 °C più basse rispetto alle medie del periodo. I valori termici, spiega ancora l’esperto, "dovrebbero mantenersi inferiori alle medie fino a 23-24 aprile".

Martedì l’Italia sarà stretta "tra un vortice in risalita dalla Tunisia" e il fronte freddo proveniente da nord. Sono dunque attese piogge su "Sicilia, Calabria, Basilicata meridionale e Puglia salentina", ma potrebbero verificarsi rovesci anche su Triveneto, Romagna, Umbria e Marche.

Mercoledì 17 aprile, le piogge insisteranno prevalentemente sul centro-sud, in particolare modo su Emilia Romagna e regioni adriatiche.

Vento forte sull'Italia fino a giovedì 18 aprile

Da 3BMeteo spiegano che tra martedì e giovedì sono previsti anche venti sostenuti, con raffiche anche oltre i 100 km/h. Anche i mari saranno agitati, con mareggiate lungo le forze esposte. Solo venerdì il vento tenderà gradualmente a diminuire di intensità. Tornando alle temperature, nei prossimi giorni in diverse città del centro-nord le minime potrebbero riportarsi su valori talvolta anche inferiori ai 10° C, con le massime che faranno fatica a raggiungere i 20°C. Insomma., saranno giorni dal sapore quasi invernale. Tant'è che sull'Appennino ci sarà spazio anche per qualche nevicata a quote medie. La fase fredda dovrebbe durare almeno fino al 23-24 aprile, ciò che accadrà poi al momento è ancora incerto. Seguiranno aggiornamenti più dettagliati.   

Leggi tutte le notizie di attualità su Today.it
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il freddo: in arrivo piogge, vento forte e un brusco calo termico

Today è in caricamento