Domenica, 7 Marzo 2021

Meteo, settembre "a due facce": temperature fino a 38 gradi, poi torna il maltempo

Da giovedì e soprattutto venerdì e sabato una nuova perturbazione atlantica sarà pronta a riportare il maltempo al Centro-Nord. Ma prima gran caldo

Che tempo dobbiamo aspettarci in questa prima settimana di settembre? “L'ondata di maltempo che ha interessato la Penisola negli ultimi giorni, special modo il Centro Nord con allagamenti e disagi, si muove verso levante attenuandosi; le condizioni meteo volgono così verso un generale quanto temporaneo miglioramento”. Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge - “La bassa pressione che si è formata sull'Italia è stata responsabile in questo fine settimana di una fase di maltempo tardo estivo su diverse regioni ma in particolare del Centro nord dove si sono avuti veri e propri nubifragi accompagnati da grandine intensa e raffiche di vento”

La perturbazione adesso si sposta sull'Est Europa e perderà via via importanza. Tuttavia ancora fino a martedì ci sarà la possibilità per qualche acquazzone su Alpi, Nord Est, Emilia Romagna e zone interne ed appenniniche del Centro. Nella seconda parte di martedì un promontorio anticiclonico raggiungerà il Mediterraneo; fino a giovedì avremo così un ritorno a condizioni estive con tempo perlopiù soleggiato soprattutto al Centro Sud.  Le temperature subiranno un aumento e si porteranno su valori di poco sopra la media del periodo con punte di 30°C in Valpadana, Toscana, Umbria e Lazio. Temperature ancora più caldo secondo iLMeteo.it, come stiamo per vedere.

Da giovedì nuova perturbazione

Si tratterà comunque di una breve tregua. Già dalla serata di giovedì  è atteso un nuovo peggioramento con nuovi acquazzoni e qualche temporale che dalle Alpi si estenderanno dapprima a gran parte del Nord, entro venerdì anche a  al Centro. Il tutto sarà accompagnato da un nuovo calo delle temperature. Altrove tempo in prevalenza soleggiato e con clima estivo.  “Settembre inizia movimentato con anticicloni di breve durata e passaggi piovosi, un proseguimento del trend di questa stagione estiva. L'estate 2018 è 'contrastante' per l'Italia: risulta calda ma anche piovosa con anticicloni deboli e che spesso preferiscono stazionare sul Centro nord Europa” – concludono da 3bmeteo.

In settimana fino a 38 gradi in Sardegna e Sicilia

Il vortice ciclonico che nei giorni scorsi ha portato maltempo su molte regioni, si sposta lentamente verso la Penisola balcanica, a seguire la pressione tenderà ad aumentare. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi temporali e grandinate interesseranno ancora il Nord, segnatamente l'arco alpino, la Liguria, l'Appennino emiliano-romagnolo, Rimini e localmente le coste veneziane e friulane. Altri temporali attesi poi sulla Toscana, forti sulle Marche, sull'Umbria e sull'Abruzzo, occasionali su Molise e Puglia garganica. Al Sud e sulle Isole la pressione è in rapido aumento con bel tempo prevalente e temperature in crescita. 3

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it ci dice che da domani un campo di alta pressione a matrice sub-tropicale riporterà il bel tempo e un clima decisamente caldo sull'Italia. Le temperature torneranno ad avvicinarsi ai 30-32°C al Nord, fino a 34°C al Centro e anche 36-38°C al Sud, specie su Sardegna e Sicilia. Il direttore inoltre avvisa che però da giovedì e soprattutto venerdì e sabato una nuova perturbazione atlantica sarà pronta a riportare il maltempo al Centro-Nord.

Previsioni meteo martedì 4 settembre

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, settembre "a due facce": temperature fino a 38 gradi, poi torna il maltempo

Today è in caricamento