rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Frequenti perturbazioni

Dove pioverà tanto oggi e domani

La presenza di un ciclone verso il Tirreno causerà frequenti perturbazioni da Ovest verso Est

Sta per tornare l'inverno. Ultimi scampoli di primavera anticipata al Sud con 20 gradi tra Puglia, Calabria e Sicilia, poi la settimana sarà invernale su tutto lo Stivale. Le temperature resteranno sotto la media del periodo almeno fino a sabato, con frequenti piogge al Centro-Sud e diffuse nevicate sugli Appennini oltre i 900-1000 metri.

Tutta "colpa" della presenza di un ciclone verso il Tirreno con frequenti perturbazioni da Ovest verso Est: nelle prossime ore avremo maltempo sulla Sardegna, in spostamento verso le regioni centrali e meridionali. Al Nord qualche timido miglioramento dopo la tempesta invernale di domenica e le residue nevicate a bassa quota sul Nord-Ovest. Piogge intense dapprima in Sardegna, poi verso Marche, Lazio e Campania, e da giovedì anche verso Calabria e Sicilia. Al Nord avremo un temporaneo aumento dell'instabilità con qualche precipitazione tra mercoledì e giovedì, ma tutto sommato il settentrione sarà fuori dalle principali precipitazioni. Nel corso della prossima settimana si assisterà a un generale miglioramento.

Le previsioni per i prossimi giorni

Secondo gli esperti di 3bmeteo.com, tra giovedì 2 marzo e venerdì 3 marzo l'instabilità si concentrerà sulle due Isole maggiori, la fascia tirrenica, dal Lazio alla Campania e parte dell'Adriatico, tra l'Abruzzo e la Puglia. Il resto del Centro dovrebbe vedere una maggiore variabilità con fenomeni più occasionali e il Nord dopo qualche fenomeno sparuto il giorno 2 dovrebbe vedere già ampie schiarite. Le temperature sono previste in lieve rialzo ma consentiranno ancora delle nevicate fino a quote di media o bassa collina tra l'Appennino centro settentrionale e le Alpi/Prealpi occidentali. La ventilazione sarà ancora tesa a rotazione ciclonica. 

Nel corso del weekend il minimo di bassa pressione migrerà velocemente verso la Sicilia e l'area ionica quindi l'instabilità si concentrerà sulle regioni meridionali, in particolare tra Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata. Qualche isolato fenomeno sarà possibile anche al Centro ma in generale dovrebbero prevalere le schiarite. Al Nord le condizioni dovrebbero risultare ampiamente soleggiate. Le temperature sono previste in lieve e ulteriore aumento ma non dovrebbero discostarsi molto dalle medie del periodo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dove pioverà tanto oggi e domani

Today è in caricamento