rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Meteo

Meteo: l'estate si fa attendere, ma tra poco arriva il caldo

Ancora tempo instabile sull'Italia, ma con fenomeni meno intensi della scorsa settimana. Il maltempo durerà ancora per qualche giorno, poi le temperatura inizieranno a salire

Tarda ad arrivare l'estate 2018: le correnti fresche che hanno la scorsa settimana hanno portato il maltempo sull'Italia continueranno a lambire la nostra penisola anche nei prossimi giorni, ma con effetti un po’ più marginali rispetto alle ultime ore. Martedì e mercoledì saranno più che altro le regioni meridionali a risentire dell’instabilità, mentre al Centro-Nord prevarrà il sole. Giovedì, invece, qualche temporale interesserà parte del Nord-Ovest. 

Quando arriva il caldo

Da venerdì 29 giugno, spiegano i meteorologi, il graduale avvicinamento del promontorio anticiclonico nord-africano riporterà condizioni sempre più stabili; in particolare tra la fine di questa settimana e l’inizio della prossima l’alta pressione coinvolgerà tutto il settore centro-occidentale del Mediterraneo e, naturalmente, anche l’Italia. Qui, probabilmente, prenderà forma la prima vera ondata di calore estiva con temperature diffusamente oltre i 30°C e in molte zone prossime ai 35 gradi in netto contrasto con i valori spesso inferiori alla norma che vengono osservati in questi giorni. 

Meteo, le previsioni per martedì 26 giugno

Tempo soleggiato, domani martedì 26 giugno, al Centro-Nord e in Sardegna, a parte un po’ di nubi sui monti e inizialmente anche in Piemonte e sul medio Adriatico, con locali piogge in mattinata Fra Marche e Abruzzo. Nubi più compatte sulle altre regioni con possibili isolate piogge e temporali, più insistenti fra Puglia centro-meridionale, Basilicata, Calabria, rilievi campani e nord-est della Sicilia. Temperature massime in leggero rialzo al Nord, regioni centrali tirreniche e Isole, in lieve calo al Sud. Venti da deboli a moderati settentrionali al Centro-Sud e alto Adriatico.

Meteo, le previsioni per mercoledì 27 giugno

Insistono, nella giornata di mercoledì 27 giugno, isolati rovesci fra Puglia, Basilicata, Calabria e, al mattino, anche su entroterra abruzzese-molisano e nel Messinese. Prevalenza di tempo stabile e soleggiato nel resto del Paese, a parte i consueti annuvolamenti sui monti. Temperature quasi ovunque in leggero aumento, ma ancora inferiori alla norma in molte zone del versante adriatico e al Sud. Venti ancora moderati di Maestrale al Centro-Sud. 

Meteo, le previsioni per la settimana

Giovedì tempo instabile su parte del Nord-Ovest, con possibili rovesci o temporali su Alpi occidentali, basso Piemonte, Liguria e alta Toscana. Nelle altre zone il tempo sarà più soleggiato, con solo la presenza di un po’ di nuvole all’estremo Nord-Est e su parte delle regioni meridionali. Temperature massime in leggero calo al Nord-Ovest e sulle regioni tirreniche, in rialzo nel resto del Paese. Venti ancora a tratti moderati di Maestrale al Sud. Venerdì il tempo sarà ancora instabile sui rilievi del Nord e su parte del Piemonte e della Liguria, dove saranno possibili temporali. Qualche isolato rovescio sarà possibile anche nelle zone interne del Centro-Sud. Nel resto del paese tempo più soleggiato, a parte una modesta nuvolosità di passaggio. Le temperature saranno quasi ovunque in aumento. Sabato l’atmosfera sarà ancora un po’ instabile sulle zone interne del Centro-Sud dove saranno possibili locali temporali; nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato. Domenica, primo giorno di luglio, generale miglioramento del tempo con prevalenza di sole e temperature in ulteriore crescita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo: l'estate si fa attendere, ma tra poco arriva il caldo

Today è in caricamento