Lunedì, 19 Aprile 2021

Meteo, bentornato Anticiclone delle Azzorre: quando arriva l'estate

Tra martedì e mercoledì ancora pioggia e freddo, ma dal weekend del 2 giugno (forse già da venerdì 31 maggio) sole e soprattutto caldo, con temperature finalmente oltre i 25 gradi

C'è ancora da attendere qualche giorno per un deciso cambio di passo sul fronte meteo. Ma con l'inizio di giugno (finalmente) la situazione dovrebbe migliorare sensibilmente e un po' più stabilmente. Secondo gli esperti di 3bmeteo.com "dopo il ciclone mediterraneo è previsto l'arrivo di una perturbazione dal Nord Europa tra martedì e mercoledì. Nel weekend del 2 giugno tempo più stabile e caldo soprattutto al Nord, ancora variabilità al Sud e Appennino”

Meteo, maggio finisce così come era iniziato: pioggia

"Non c’è tregua in questo maggio tormentato fino alla fine: dopo il ciclone mediterraneo che sta portando maltempo su gran parte della Penisola, tra martedì e mercoledì è in arrivo l’ennesima irruzione fredda dal Nord Europa” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “così che mentre il Centrosud smaltirà i residui effetti del vortice mediterraneo con ulteriori acquazzoni sparsi, al Nord è attesa una nuova passata di rovesci e temporali anche forti che dalle Alpi si porteranno sulle pianure, colpendo in modo particolare quelle centro-orientali. Nei giorni a seguire l’impulso freddo si porterà poi al Centrosud innescando anche qui acquazzoni e temporali anche di forte intensità accompagnati da locali grandinate. Tutto questo a pochi giorni dall’avvio dell’Estate meteorologica, che per convenzione sarà il 1 giugno.”

Temperature in calo da martedì sera

"Da martedì sera con l’arrivo dell’aria fredda dal Nord Europa le temperature saranno in ulteriore calo soprattutto sulle regioni settentrionali, a seguire anche al Centrosud, portandosi ancora una volta sotto le medie del periodo” - prosegue Ferrara - “la neve tornerà così’ sin sotto i 2000m, specie sulle Alpi centro-orientali dove mercoledì mattina fiocchi bianchi potrebbero addirittura spingersi a tratti sin verso i 1400-1500m; sempre mercoledì un po’ di neve è attesa anche sull’Appennino emiliano dai 1500-1700m.”

L'estate bussa alla porta da venerdì 31 maggio

“Smaltito questo ennesimo affondo freddo l’anticiclone delle Azzorre tenterà di rimontare quantomeno sul Nord Italia, dove per il weekend del 2 giugno ci attendiamo condizioni soleggiate ma soprattutto calde, con temperature finalmente più consone al periodo e punte anche di oltre 26-27°C. Tendenzialmente più sole e caldo anche al Centro, sebbene qui si potrà ancora avere a che fare con qualche rovescio o temporale pomeridiano soprattutto in Appennino. La coperta anticiclonica sarà invece troppo corta per il Sud, che rimarrà esposto a tempo più variabile con ancora rischio per acquazzoni, pur localizzati, in un contesto climatico relativamente fresco per il periodo” - concludono da 3bmeteo.com.

Strage di rondini per il freddo: come aiutarle (basta una scatola di cartone) 

Anche secondo il team di meteo.it il meteo sarà in netto miglioramento a partire da venerdì 31 maggio, quando l'Anticiclone delle Azzorre, grande assente sull'Italia negli ultimi decenni, arriverà sul nord e i versanti tirrenici del centro Italia portando un ritorno alla calda stabilità atmosferica con temperature che sfioreranno i 30°C.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, bentornato Anticiclone delle Azzorre: quando arriva l'estate

Today è in caricamento